Crea sito

Guacamole – Ricetta messicana

Ancora in Messico per la ricetta della salsa simbolo di questa nazione: il Guacamole.

E’ un’antichissima ricetta della cucina messicana e risale ai tempi degli Aztechi.

La ricetta originale prevede solo l’utilizzo dell’avocado e del lime.

Negli anni sono stati aggiunti altri ingredienti come il pomodoro, il pepe, il peperoncino e il coriandolo.

Nella variante texana c’è anche l’aggiunta della maionese, ma la ricetta che vi vado a proporre oggi è quella tipica messicana.

Non amando il coriandolo, io lo ometto, ma sappiate che se vi piace, potrete aggiungerne una manciata tritato alla fine.

Con questa salsa in Messico accompagnano quasi tutte le pietanze. Dalle tortillas alla carne al pesce alle verdure.

Effettivamente è una salsa che insaporisce ogni piatto e non dovrebbe mai mancare nel nostro frigo 😉

Ovviamente, anche per questa salsa, vale ciò che dico sempre: in commercio ne trovate di ogni tipo e prezzo, ma vi consiglio sempre di farla a casa. Costa meno, è più buona e soprattutto è più salutare;)

Guacamole
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Avocado 1
  • Lime 1
  • Pomodoro 1
  • Peperoncino verde 1
  • cipolla bianca (piccola) 1
  • Olio di oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. La cosa più importante per avere un ottimo guacamole è comprare un avocado maturo.

    Quando lo comprate, state attente alla polpa. Toccatelo e dovrà essere morbido ma sodo.

    Se sarà troppo duro vuol dire che non è ancora maturo e la nostra salsa non avrà un buon sapore, se è molliccio e poco sodo vuol dire che è già troppo maturo e anche in questo caso non avremo un buon risultato.

    Dopo esserci accertate che l’avocado ha il giusto grado di maturazione, andiamo a preparare la nostra salsa.

    Per prima cosa andiamo ad aprire l’avocado incidendolo a metà per il senso della lunghezza.

    Apriamo togliendo una delle due parti.

    Con un coltello “agganciamo” il nocciolo affondandoci la lama ed estraiamolo esercitando una piccola pressione e facendolo leggermente ruotare.

    Con un cucchiaio estraiamo la polpa e mettiamola in una ciotola di vetro.

    Schiacciamo con i rebbi di una forchetta fino ad avere una purea.

    Bagniamo subito con il succo del lime che avremo precedentemente spremuto e filtrato.

    Quest’operazione è molto importante perché altrimenti il nostro avocado si ossiderà e perderà il colore verde brillante.

    Saliamo e pepiamo.

    Tagliamo a dadini il pomodoro dopo averlo privato dei semi e aggiungiamolo all’avocado così come la cipolla tagliata finemente e il peperoncino verde tagliato prima a striscioline e poi a piccoli cubetti.

    Amalgamiamo bene il tutto e lasciamo riposare e insaporire la nostra salsa almeno una mezz’oretta prima di servire.

     

Note

La salsa guacamole è ovviamente un ingrediente di base della cucina messicana, ma vi consiglio di usarla anche per condire carne al barbecue o insalate o pesce grigliato.

Potete conservare la nostra guacamole per 2/3 giorni in frigo chiusa in un barattolo di vetro.

Non è possibile congelare la salsa guacamole.

Provate anche la ricetta delle tortillas messicane

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.