Crea sito

Gnocchetti di patate al salmone

Oggi prepariamo insieme gli gnocchetti di patate al salmone.

Una ricetta davvero facile da preparare che può essere proposta in ogni occasione: dai pranzi più formali alle rimpatriate tra amici, dalle cenette romantiche ai quotidiani pasti in famiglia.

E’ una di quelle ricette da tenere sempre a mente e che ci può salvare anche con  inviti improvvisi perché gli ingredienti sicuramente li abbiamo sempre in casa.

 

 

Gnocchetti di patate al salmone
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Gnocchetti di patate 400 g
  • scalogno 1
  • Pomodorini datterini 10
  • Salmone affumicato 150 g
  • Panna fresca liquida 4 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i nostri gnocchetti al salmone, iniziamo con il mettere una pentola piena d’acqua salata sul fuoco.

    Nel frattempo che l’acqua arriverà all’ebollizione prepariamo il condimento.

  2. In una padella mettiamo un filo d’olio nel quale faremo rosolare, per qualche istante, lo scalogno tagliato finemente.

    Aggiungiamo i pomodorini datterini (che possiamo anche sostituire con pomodorini ciliegini) tagliati in 4 parti e privati dei semi.

    Lasciamo appassire e se necessario bagniamo con mezzo mestolo d’acqua di cottura degli gnocchi.

  3. Quando i pomodorini avranno rilasciato tutto il sughetto, possiamo aggiungere il salmone precedentemente tagliato a listarelle.

    Con l’auto di un mestolo amalgamiamo il salmone al sughetto e non appena il salmone avrò cambiato di colore, togliamo dal fuoco.

  4. Non appena l’acqua avrà raggiunto il bollore, versiamoci gli gnocchetti e lasciamo cuocere.

    Gli gnocchetti saranno cotti non appena saliranno in superficie quindi, con l’aiuto di una schiumarola, scoliamoli e versiamoli nella padella con il condimento man mano che salgono a galla.

  5. Lasciamoli cuocere un paio di minuti in padella in modo che si insaporiscano con il condimento.

    Serviamoli ben caldi e spolverizzati con del prezzemolo tritato al momento.

Note

Se non vi piace usare la panna da cucina, potete sostituirla con un paio di cucchiai di formaggio fresco tipo Philadelphia che farete sciogliere con un poco d’acqua di cottura.

Potete sostituire il prezzemolo con dell’aneto fresco. Esalterà il sapore del salmone.

Se questa ricetta ti è piaciuta potrebbe interessarti anche quella dei miei spaghetti con vongole e broccoli

 

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.