Crea sito

Finocchi gratinati

Oggi vi propongo un contorno ideale per questi prossimi giorni di festa: finocchi gratinati.

E’ un contorno che non dovrete assolutamente far mancare sulle vostre tavole perché oltre ad essere ottimo, vi aiuterà con la digestione.

E’ un contorno che nella mia famiglia si è sempre preparato ed è una ricetta che preparo tantissimo e con molto piacere perché è buona e veloce.

Finocchi Gratinati
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Finocchi 6
  • Emmentaler 3 fette
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i finocchi gratinati, iniziamo dal pulire i finocchi.

    Priviamoli della parte esterna più dura e laviamoli con acqua fredda.

    Mettiamo sul fuoco una pentola piena d’acqua salata.

    Quando avrà raggiunto il bollore aggiungiamo i finocchi e lasciamo cuocere per pochi minuti.

    I finocchi non dovranno essere stracotti ma dovranno restare molto croccanti.

    Questa procedura ci serve solo per intenerirli e rendere più veloce la cottura in forno.

    Scoliamoli e immergiamoli in acqua fredda con qualche cubetto di ghiaccio.

    Quest’operazione ci consente di non far annerire i finocchi.

    Cospargiamo una terrina d’olio, adagiamo i nostri finocchi con la parte piatta in su.

    Guarniamo ancora con un poco d’olio e un pizzico di sale.

    Mettiamo, su ogni finocchio, mezza fetta di Emmentaler e cospargiamo con pangrattato.

    Mettiamo in forno in modalità grill per 5/10 minuti.

    Appena i finocchi saranno dorati, potete toglierli dal forno e servirli ben caldi.

Consigli

  1. Potete sostituire l’emmentaler con la provola o qualsiasi formaggio fondente di vostro gusto.

    Irrorate i finocchi con il sughetto di cottura… è buonissimo.

    Vi sconsiglio di preparare in anticipo i finocchi gratinati, ma potete portarvi avanti con il lavoro lessandoli qualche ora prima e lasciandoli a bagno in acqua fredda.

    Vi sconsiglio di congelare i finocchi gratinati.

Note

Questo contorno si accompagna benissimo con piatti di carne e di pesce.

Potrete provarlo, per esempio, in abbinamento al Prosciutto di maiale alle mele e scalogni.

Se vi è piaciuta la ricetta, iscrivetevi alla news letter e seguitemi su Facebook per non perdere le prossime ricette.

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.