Crea sito

Fagioli alla messicana

Continuiamo con i piatti messicani per poter preparare delle ottime cenette… vediamo come si preparano i fagioli alla messicana.

Nella maggior parte delle ricette messicane trovate i fagioli neri preparati in questo modo quindi potremmo definire questa una ricetta di base. Per la cucina messicana ovviamente.

Sono i famosi fagioli dei film di Bud Spencer e Terence Hill.

Chi di noi (di una certa età) non ha mai avuto voglia di quei fagioli visto come se li gustavano?

Ecco, ora potrete prepararli e magari organizzare una cenetta tra amici per una serata a tema Bud Spencer.

Sono facili da preparare e il risultato è veramente ottimo.

Sia che li proponiate come antipasto o contorno, sia che li proponiate nei piatti tipici messicani è una ricetta che non può mancare nel vostro repertorio.

Non dimenticatevi di questa ricetta se organizzate un barbecue invernale… sono ottimi in abbinamento alle carne alla brace.

Fagioli alla messicana
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:60 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Fagioli neri secchi 350 g
  • pomodori 2
  • cipolla bianca (grande) 1
  • Aglio 2 spicchi
  • alloro 2 foglie
  • Peperoncino piccante 1
  • Bicarbonato 1 cucchiaino
  • Pane 4 fette
  • Rosmarino q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i nostri fagioli alla messicana, dobbiamo iniziare con la preparazione dei fagioli già dalla sera prima.

    Mettiamo a bagno i fagioli secchi in una ciotola con abbondante acqua e un cucchiaino di bicarbonato.

    Il bicarbonato ci aiuterà a rendere più morbidi i nostri fagioli in fase di cottura.

    lasciamoli così per tutta la notte o tutta la giornata se decidiamo di cucinare i fagioli alla messicana per cena.

  2. In una pentola mettiamo l’olio, l’aglio schiacciato e la cipolla tagliata finemente.

    Facciamo rosolare finchè la cipolla non sarà diventata trasparente.

    Stiamo attenti a non bruciarla e se necessario bagniamo con un mestolo d’acqua.

    Tagliamo a dadini i pomodori dopo averli lavati e dopo averli privati dei semi.

    Aggiungiamoli al soffritto e aggiungiamo anche l’alloro che darà una nota profumata ai nostri fagioli alla messicana.

    Bagniamo con un mestolo d’acqua (o di brodo vegetale se preferite) per far appassire i pomodori ed avere un sughetto.

    A questo punto aggiungiamo il peperoncino tagliato finemente e i fagioli lavati e scolati per bene.

    Copriamo a filo con dell’acqua tiepida e abbassiamo la fiamma.

    Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa un’oretta o comunque fino a quando i nostri fagioli saranno morbidi e il sughetto si sarà ristretto.

  3. Se vogliamo servire i nostri fagioli come antipasto o contorno, in una padella mettiamo un filo d’olio e un rametto di rosmarino.

    Facciamo scaldare l’olio in modo che assorba tutto l’odore del rosmarino e mettiamo 4 fette di pane tipo baguette.

    Facciamo rosolare da ambo i lati e serviamo i nostri fagioli alla messicana in coppette monoporzioni accompagnati da una fetta di pane aromatizzato al rosmarino.

    Se volete invece preparare una tipica ricetta messicana, accompagnateli con delle tortillas e della guacamole

Note

I fagioli alla messicana non possono essere congelati ma si conservano in frigo, in contenitore ermetico, per 4/5 giorni. Basterà scaldarli prima di servirli.

Se volete dei fagioli alla messicana molto piccanti vi consiglio di sostituire il peperoncino piccante con un peperoncino Jalapeno o, se non lo trovate, potete aggiungere qualche goccia di tabasco.

Se volete servirli come zuppa ma non volete rinunciare al sapore messicano, vi basterà condirli con del coriandolo fresco tritano finemente.

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.