Crea sito

Borek o triangolini golosi

Oggi vi porto in Turchia e vi insegno a preparare dei Borek o triangolini golosi.

Con la parola borek, in Turchia, si ideantificano tutti quei piatti a base di pasta yufka arrotolata.

Per questo motivo la parola borek è sempre accompagnata ad altre parole che identificano o la forma (nel nostro caso a triangolo) o il territorio in cui quel specifico borek viene preparato.

Oggi prepareremo dei saray böreği  cioè borek del palazzo imperiale perché gli strati della yufka vengono bagnati con del burro. Chiaramente, essendoci il burro, sono più costosi e per questo definiti “da palazzo imperiale”.

E’ una preparazione che è alla base della cucina turca e troverete i borek in ogni dove.

Per me è molto difficile preparare la yufka quindi l’ho comprata e, non preoccupatevi, è facilissima da trovare e il nome commerciale, per noi, è pasta fillo.

Come già detto vi sono diversi tipi di borek, iniziamo da questa ricetta e poi ve ne proporrò altre nel corso del tempo… imperdibili saranno i sigara böreği.

E’ una ricetta da preparare… provateci e fatemi sapere com’è andata.

 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 20 borek o triangolini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • pasta fillo 10 fogli
  • spinaci 1 kg
  • feta 200 g
  • burro (fuso) 100 g
  • Pepe q.b.
  • Semi di papavero q.b.
  • Semi di sesamo q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i nostri borek o triangolini golosi dobbiamo, per prima cosa, lessare gli spinaci.

    Quindi, una volta puliti e lavati, li immergiamo in abbondante acqua salata.

    Lasciamoli appassire per pochissimi minuti e li scoliamo immediatamente.

    E’ molto importante che gli spinaci vengano strizzati benissimo perché l’acqua rovinerebbe i nostri borek o triangolini golosi.

    La pasta fillo (o la pasta yufka) infatti, non amano ripieni troppo umidi e con acqua perché è una pasta sottilissima e con l’acqua si romperebbe subito.

    Con l’aiuto di un mixer o di un frullatore, frulliamo grossolanamente gli spinaci con la feta.

    Evitiamo di salare perché la feta è sempre molto salata e basterà a dare sapore anche agli spinaci.

    Ad ogni modo, una volta frullato il tutto, assaggiate il composto e se è il caso aggiustate di sale.

    Mettiamo il ripieno in una sac a poche per facilitarci la farcitura.

    Stendiamo un primo velo di pasta fillo e cospargiamolo di burro fuso.

    Stiamo particolarmente attenti agli angoli e ai lati (come vedete nel video).

    Adagiamo, quindi, il secondo velo di pasta fillo ed otterremo così la base per i nostri triangolini golosi.

    Tagliamo tante striscioline dal lato corto del rettangolo.

    Con l’aiuto della sac a poche, mettiamo un poco di farcia all’inizio della striscia e pieghiamo in diagonale in modo da formare un triangolo.

    Continuiamo a ripiegare su se stesso fino alla fine della striscia.

    Quest’operazione è più facile vederla che spiegarla a parole quindi guardate il video che è più semplice.

    Terminiamo chiudendo il triangolino sigillando la parte finale con il burro fuso.

    Continuiamo in questo modo fino a completamento della farcia e della pasta fillo.

    Una volta terminato, cospargiamo la superfice dei triangolini con del burro fuso e decoriamo con i semi di sesamo e di papavero.

    Inforniamo in forno preriscaldato a 180º per circa 10-15 minuti.

    Quando i borek saranno dorati in superficie saranno pronti.

    Possiamo servire caldi o freddi.

    Preparateli anche voi e fatemi sapere com’è andata 😉

Consigli

Questo tipo di borek si conservano per 1, massimo 2 giorni a causa della presenza della feta.

Potete conservarli in frigo o in un contenitore ermetico.

Non possono essere congelati.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.