Crea sito

Trippette di stoccafisso affumicate e peperoni di Carmagola

Trippette di stoccafisso affumicate e peperoni di Carmagola

Trippette di stoccafisso affumicate e peperoni di Carmagola
Trippette di stoccafisso affumicate e peperoni di Carmagola

La scorsa settimana siamo stati a Carmagnola per cucinare con i peperoni di carmagnola, eravamo in 5, ognuno di noi doveva creare una ricetta con degli ingredienti a sorpresa.
Le mie compagne di avventura, ero l’unico maschietto, tutte molto carine e simpatiche.
Daniela ha avuto un pensiero molto carino, quindi ho deciso di dedicarle una ricetta.
Il Peperone quadro di Carmagnola lo aveva nella mistery quindi una ingrediente è scelto, lei è di Vicenza che significa Baccala, che fuori dal veneto si chiama stoccafisso, ma amo il 5/4 quindi trippette.
visto che durate l’evento più volte è stata ribattezzata Boscaialo ho pensato al legno, quindi di affumicare le Trippette, un peperoncino proboscide di elefante dell’origano fresco ed ecco fatto.

Ingrediente per 4 persone

800 g di trippette di stoccafisso
2 peperoni quadrati lunghi di carmagnola
1 cipolla
½ carota
1 costa di sedano
Pomodorini gialli al naturale
1/2 bicchiere di vino bianco
1 peperoncino proboscide d’elefante
Legno di faggio aromatizzato alla grappa per Affumicatore q.b.
Origano secco
Origano fresco
Fiori secchi di camomilla e malva
¾ l di aceto bianco
4 spicchi d’aglio
4 foglie Alloro
1 peperoncino diavolicchio di diamante
Sale q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione

Tagliate i peperoni in tre pezzi per il lungo, ricaverete 4 coppette che userete per servire, la parte centrale tagliateli a listarelle e metterli in padella.
Le 4 coppe le potete usare crude oppure metteteli sott’aceto.
Sciogliete una cucchiaia di sale grosso nell’aceto aggiungete il peperoncino tagliato a metà, l’aglio schiacciato e le foglie di alloro.
Scaldate l’aceto e il resto degli ingredienti e un bicchiere di acqua, quando arriva a circa 60 gradi, versatelo sui peperoni che fungeranno da coppette.
Fate freddare e mettete in frigo per un’oretta, dopo scolatele e asciugate i peperoni.
Pulite e tagliate a pezzi il resto delle verdure fatele rosolare bene, aggiungete le trippette tagliate a pezzi, fate rosolare.
Quando le trippette si sono amalgamate con le verdure sfumate con il vino, aggiungete l’origano secco e i pomodorini al naturale, fate cuocere per circa 20 minuti.
Mettete una coppa in un piatto, riempitelo con le trippette, guarnite con l’origano fresco il peperoncino e i fiori secchi.
Mettete una cupola sopra i piatti affumicate con il legno che vi piace, io ne ho utilizzato uno di faggio aromatizzato alla grappa di teroldego.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

pensiero
pensiero
Trippette di stoccafisso affumicate e peperoni di Carmagola affumicatura
Trippette di stoccafisso affumicate e peperoni di Carmagola affumicatura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.