Crea sito

Tracina con Prugne, Begonia e salsa Habanero

Tracina con Prugne, Begonia e salsa Habanero

Tracina con Prugne, Begonia e salsa Habanero
Tracina con Prugne, Begonia e salsa Habanero

La tracina è uno dei pesci che hanno una brutta reputazione, forse perché alcuni si ricordano il dolore delle punture, che si possono avere se li calpestiamo nella sabbia.
Invece io li adoro hanno sapore ma sono anche delicate, qui ve li propongo in una preparazione insolita, accompagnate a delle prugne

Ingrediente per 4 persone Tracina

4 Tracine da circa 1,5 Kg totale
8 prugne secche
16 fiori di begonia
Sale q.b.

Olio Evo q.b.

Preparazione Tracina

Pulite la tracina, sfilettatela togliete la pelle, la useremo come parte croccante, togliete tutte le lische, a questo punto avrete 8 filetti perfettamente puliti.
In una teglia coperta di carta forno deponete tutte le pelli delle tracine, la parte esterna deve stare in basso, passate un filo d’olio evo, infornate a 180 gradi per circa 25 minuti. La pelle della tracina si arrotola durante la cottura, quindi otterrete dei cannoli croccanti e saporiti.
Prendete 4 prugne e tritatele insieme a 4 fiori di begonia e un cucchiaino d’oli Evo.
Arrotolate i filetti a 2 a 2 salateli leggermente, riempite i rotolini con il composto di prugne e begonie.
Quando le pelli della tracina saranno cotte toglieteli deponeteli in un piatto e salatele, poco.
Nella stessa teglia mettete i filetti arrotolati della tracina, un filo d’olio e infornate nel forno già caldo per 20 minuti a 180 gradi.
Per servire iniziamo a mettere due rotolini di pelle, deponete sopra i filetti completate il piatto con la salsa Habanero alcune prugne tagliate a listarelli e completate con qualche fiore di begonia.

Ingrediente per 4 persone Salsa Habanero

1 mango ben maturo
1 peperoncino habanero orange
½ limone (il succo e la buccia, quindi deve essere biologico)
4 fiori di Begonia arancio
1 spicchio d’aglio privato dell’anima
Un pizzico di Sale

Preparazione Salsa Habanero

Pulite il mango e privatelo della buccia e del seme, tagliatelo grossolanamente, spremete il succo del limone e eliminate eventuali semi.

Mettete tutto nel contenitore di un frullatore ad immersione, aggiungete lo spicchio d’aglio privato dell’anima e tagliato a pezzetti, il pizzico di sale e aggiungete i fiori di Begonia (hanno un gusto acidulo molto simile al succo di limone) la polpa di ½ peperoncino habanero orange, ho usato questo perché e uno degli habanero più aromatici, se non lo avete sostituitelo con un altro, sarebbe meglio che sia un Habanero perché danno alla salsa un profumo meraviglioso.

Buon appetito

 

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.