Crea sito

Sgombri Marinati, cipolle di Tropea alla colatura e semi di capperi essiccati

Sgombri Marinati, cipolle di Tropea alla colatura e semi di capperi essiccati

Sgombri Marinati, cipolle di Tropea alla colatura e semi di capperi essiccati
Sgombri Marinati, cipolle di Tropea alla colatura e semi di capperi essiccati

Quando ho iniziato a studiare il finocchio di mare ho cercato di assaggiarlo, l’azienda di Pantelleria che lo vendeva aveva in listino i semi  di capperi essiccati, con la mia curiosità potevo non assaggiarli? Una rivelazione sono dei minuscoli scrigni di sapore croccante. Ho quindi elaborato una ricetta che li valorizza.

Ingredienti per 4 persone

Ingrediente Per Sgombri marinati

Preparazione Sgombri marinati

Dopo aver pulito il pesce lavate e asciugate bene i filetti, aiutandovi con la pinzetta, eliminate tutte le spine.
fate una miscela con 50% di sale e 50% di zucchero, in un contenitore mettete uno strato di composto e poggiate i filetti con la pelle rivolta verso il basso,  coprite il tutto con il resto del composto.
Coprite il tutto con della pellicola, in periodi meno caldi si può lasciare fuori dal frigo in un posto lontano da fonti di calore, ma con questo caldo in frigo nella parte alta per 20-24 ore.
Passate le 24 ore togliete dal frigo, i filetti, sciacquate e asciugateli bene.

Ingredienti per cipolle di Tropea alla colatura

  • 400 g di cipolle di Tropea fresche
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiai di colatura di Alici di Cetara
  • 1 di Olio EVO

Preparazione cipolle di Tropea alla colatura

Preparate la marinatura una specie di vinaigrette con 3 parti di succo di limone 1 parte di colatura di Alici di Cetara e 1 parte di Olio EVO.
Pulite le cipolle, eliminate le foglie esterne e le foglie le useremo per preparare Frittata con foglie di cipolla, nduja e menta.
Tagliate le cipolle di Tropea a fette di circa 2 – 3 millimetri disponetele in un contenitore e irrorate con la vinaigrette.
Fate insaporire a temperatura ambiente per 24 ore, poi se volete potete conservare in frigo, per circa 1 settimana, a temperatura ambiente per un paio di giorni.

Altri ingredienti

  • Pomodori gialli maturi ma sodi
  • Sale q.b.
  • semi di capperi essiccati q.b.
  • qualche fogliolina di nepitella per guarnire
  • Olio EVO q.b.

Preparazione

Tagliate in pomodori a metà salate poco e passate un filino d’olio evo.
Disponete al centro del piatto le cipolle alla colatura sopra le fettine di sgombro marinati circondate con i mezzi pomodori gialli, guarnite con la nepitella, prima di servire una spolveratina di semi di capperi essiccati.

Buon appetito

Se volete preparare delle ricette con pesce non perfettamente cotto, qui potete vedere cosa con viene fare per evitare problemi.
https://blog.giallozafferano.it/peperonciniedintorni/anisakis/
calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici
https://www.youtube.com/user/calorifi1/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.