Crea sito

Seppie insabbiate

Seppie insabbiate

Seppie insabbiate
Seppie insabbiate

Le seppie (Sepiidae Keferstein) sono una famiglia di molluschi cefalopodi marini diffusi nelle acque tropicali-temperate del globo.
Presentano 10 appendici circumorali retrattili: 8 braccia di pari lunghezza e 2 lunghe appendici dotate di ventose denticolate, adibite alla difesa e spesso alla riproduzione. L’animale presenta anche occhi sporgenti con una pupilla molto sviluppata e a forma di W.
Le specie di dimensioni maggiori non superano i 50 cm, e possono raggiungere i 12 kg di peso. Presentano una conchiglia interna detta “osso di seppia” e una sacca per l’inchiostro, posta in prossimità dell’ano, che viene espulso quando la seppia si sente minacciata.
Oggi utilizzeremo delle seppie pescate nel mediterraneo piccole, adatte per questa cottura veloce al fono.

Ingredienti per 4 persone

800 grammi di Seppie
1 tazza di pangrattato
1 Limone
1 peperoncino Thunder Mountain Longhorn, proboscide d’elefante
1 pezzetto di zenzero (ginger)
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione

pulite le seppie togliendo tutta la parte all’interno della testa, poi lavatele bene e tagliatele in due togliendo la parte che sta tra i tentacoli e la testa perché risulta molto dura dopo la cottura.
Preparate la gratinatura, mettete in una ciotola il pangrattato, tagliate finemente il peperoncino proboscide d’elefante, se non lo avete una altro annum a bassa piccantezza, aggiungete un paio di cucchiai di olio evo, la buccia grattugiata e il succo di un limonee infine lo di zenzero grattugiato.
Salate e pepate le seppie poi passatele nel pangrattato aromatizzato, disponete le seppie in una teglia poi spargete il pangrattato aromatizzato rimasto.
Cuocete in forno per 15 minuti a 180 gradi.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Corpo
Corpo
Tentacoli
Tentacoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.