Sardine Pomodori verdi e Jalapeno

Sardine Pomodori verdi e Jalapeno

Sardine Pomodori verdi e Jalapeno
Sardine Pomodori verdi e Jalapeno

La sardina è spesso associata all’acciuga sia come stile di vita che come modalità di consumo e, talvolta, addirittura confusa con essa dal consumatore inesperto. In realtà le due specie di clupeiformi appartengono a famiglie diverse e hanno aspetto completamente differente. La sardina ha corpo affusolato ma più alto e più compresso lateralmente rispetto all’acciuga e sul ventre ha una fila di scaglie rigide ed appuntite (scutelli) che però non formano una vera carena, come avviene nello spratto.

Qui potete leggere differenza tra sardina e acciuga

Ingrediente per 4 persone

12 sarde grosse
120 g di pomodori verdi sott’olio
120 g di Jalapeno sott’olio
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione

Pulite le sarde, togliete la testa e l’intestino eliminate la lisca, disponete le sarde su un tagliere, salate e pepate..
Prendete dei coppapasta, iniziate mettendo i 3 filetti a 120 gradi, al centro mettete uno strato di pomodori verdi sottolio e sopra uno strato di Jalapeno.
Richiudete le code, un filo d’olio e in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.
servite caldo o tiepido.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Precedente I maccheroni(paccheri) di Gioachino Rossini Successivo Atlante gastronomico dell’orto 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.