Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù, pomodorini secchi e pane atturrato

Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù all’origano, pomodorini secchi e pane atturrato

Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù, e pomodorini secchi
Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù, e pomodorini secchi

Io credo che la cucina debba trasmettere allegria, ma ci sono alcuni piatti, pochi per fortuna, che nella forma tradizionale trasmettono tristezza, l’insalata di riso e uno di questi, nonostante questo è un piatto che ha delle note positive, soprattutto il fatto che si può mangiare, anche in piedi con una sola mano.
Quando ho pensato questo piatto, ho cercato di renderlo allegro è saporito, ho unito materie prime nuove, per noi per noi italiani, con altri che da sempre fanno parte della tradizione.

Ingrediente per 6 persone

700 gr Riso Gallo ai 3 Cereali
1 vasetto di crema di germogli di bambù
1 vasetto di germogli di bambù aromatizzato all’origano
120 gr di pomodori secchi sott’olio
Una tazza di pangrattato
1 peperoncino scotch Bonnet
2 cm di radice di ginger(zenzero)
La buccia di un limone non trattato
1,5 litri di acqua per fare il brodo vegetale
1 carota
½ cipolla
½ costa di sedano
Sale q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione

Pulite le verdure, tagliatele a pezzi grossolanamente e mettetele in una pentola con acqua fredda. Portate a ebollizione e fate cuocere per circa 30’ finché il brodo è pronto. Eliminate le verdure e unite il riso, fate cuocere per circa 15 minuti.
Scolate e passate in acqua fredda, mettete da parte.
In una padellina antiaderente, mettete due cucchiai di olio EVO, aggiungete il pangrattato, aiutandovi con una grattugia aggiungete, 2 cm di radice di ginger(zenzero), la buccia di un limone non trattato, e ½ peperoncino scotch Bonnet, ho utilizzato questo peperoncino perché credo che a livello di profumi sia il più adatto, fate abbrustolite evitando di far bruciare il pangrattato.
Aiutandovi con un coppapasta, mettete uno strato di riso, proseguite con la crema di Bambù, uno strato di pomodori secchi tagliati a pezzettini, un altro strato di riso mischiato al bambù aromatizzato all’origano tagliato a pezzetti, infine un pezzetto di bambù.
Guarnite con del basilico Siciliano e infine spolverate sopra il pane atturrato

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù, e pomodorini secchi_barattoli
Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù, e pomodorini secchi_barattoli

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

4 Risposte a “Riso ai 3 Cereali, Germogli di Bambù, pomodorini secchi e pane atturrato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.