Crea sito

Peperoni corno di bue e Peperoncini di 7 anni alla Bagna Cauda

Peperoni corno di bue e Peperoncini di 7 anni alla Bagna Cauda

Peperoni corno di bue e Peperoncini di 7 anni alla Bagna Cauda
Peperoni corno di bue e Peperoncini di 7 anni alla Bagna Cauda

La bagna caoda o bagna cauda è una preparazione tipica del Piemonte preparata con acciughe, olio e aglio ed utilizzata come intingolo per le verdure fresche o cotte della stagione autunnale.
Il nome, deriva dai due termini, “bagna” che in Piemontese significa salsa o sugo, e “caoda” che sta significa calda: quindi salsa calda.

Ingredienti per 4 persone

2 peperoni corno di bue di Carmagnola rossi
2 peperoni corno di bue di Carmagnola gialli
2 peperoni corno di bue verdi
6 peperoncini di 7 anni rossi
6 peperoncini di 7 anni verdi
100 g di acciughe sott’olio
100 cc di olio evo
8 spicchi d’aglio
Olio EVO q.b. per coprire il vasetto

Preparazione

Preparate la salsa, pulite l’aglio tagliate gli spicchi a metà e togliete l’anima, affettatelo finemente.
Mettete in una casseruola l’aglio affettato e l’olio EVO, fate dorare l‘aglio, aggiungete le acciughe sott’olio fate cuocere lentamente, senza far bollire l’olio, mescolando continuamente fino a ridurre il tutto a un composto omogeneo.
Lavate asciugate sommariamente tutte le verdure, mettete in forno per 20 minuti a 180 gradi, passati i 20 minuti togliete i peperoncini, girate i peperoni e in forno per altri 10 minuti circa.
Mentre i peperoni finiscono di cuocere, pulite i peperoncini eliminate le pellicine e il peduncolo, i semi io li lascio perché piccoli non danno fastidio e sono buoni, tagliate in 4.
Appena i peperoni sono cotti toglieteli dal forno e fateli riposare 5 minuti in una busta chiusa, quelle di carta del pane vanno benissimo, questo riposo servirà a facilitare l’eliminazione della pelle.
Dopo aver pulito i peperoni tagliateli a strisce, condite con la bagna couda e disponeteli in un barattolo, ordinatamente, alla fine coprite con olio evo e conservate.
Preparate in questo modo si conservano per circa una settimana fuori dal frigo, se volete una durata più lunga sterilizzate i barattoli.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.