Peperoni corno di bue di Carmagnola con Cous Cous, baccalà e Porri

Ricetta peperoni corno di bue di Carmagnola con Cous Cous, baccalà e Porri

Peperoni corno di bue di Carmagnola con Cous Cous, baccalà, e Porri
Peperoni corno di bue di Carmagnola con Cous Cous, baccalà, e Porri

Peperone Corno di Bue di Carmagnola, amo tutte le solanacee, pomodori, melenzane, alchechengi, ma soprattutto peperoni e peperoncini, cucino spesso i peperoni come contorno o come parte integrante delle ricette.
Oggi vi presento un piatto unico, buono caldo ma buonissimo anche freddo.
Si tratta di un cous cous cotto nel brodo vegetale, condito con del baccalà cotto con i peperoni corno di bue di Carmagnola sia gialli che rossi.

Ingrediente per 4 persone

  • 4 Peperoni corno di bue di Carmagnola gialli
  • 4 Peperoni corno di bue di Carmagnola rossi
  • 300 grammi di baccalà dissalato
  • 200 g di Cous Cous di semola precotto
  • 1 porro
  • ½ cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 40 g di pomodorini secchi
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.

Preparazione

Iniziate dal brodo 1 costa di sedano, 1 carota e ½ cipolla in acqua con un pizzico di sale, sul fuoco per circa 30 minuti e poi 15 minuti a freddare con il coperchio.
Pulite il baccalà saltatelo in padella in cui avete aromatizzato dell’olio con due spicchi d’aglio, togliete il baccalà e nella stessa padella fate rosolare il porro, e dopo i pomodorini, i peperoni puliti e tagliati a pezzetti, fate amalgamare bene se si asciugasse aggiungete un po’ di brodo.
Quando i peperoni sono quasi cotti aggiungete il baccala che avevate cotto prima e amalgamate.
Versate il cous cous di pura semola di grano duro, in una ciotola, pareggiate coprite con il brodo freddo, versato piano, il brodo deve coprire bene, lasciate reidratare fino a quando, avrà assorbito tutto il liquido.
Mettete alla base il cous cous sopra mettete i peperoni con il baccala, guarnite con del basilico greco.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici
https://www.youtube.com/user/calorifi1/

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.