Crea sito

Panino Di Rombo Erotico

Panino Di Rombo, Pomodori Confit e Peperoncino Erotico
Panino Di Rombo, Pomodori Confit e Peperoncino Erotico

Quello che vi propongo è un secondo a base di Rombo chiodato, un pesce di stagione in questo periodo autunnale, iniziamo con spiegare il nome:

  1. Panino; non necessita di spiegazione.
  2. Rombo; perché utilizziamo il Rombo chiodato un pesce delicato ma molto saporito.
  3. Erotico; perché usiamo uno dei peperoncini più adatti al pesce CAPSICUM BACCATUM Erotico.

Altri peperoncini adatti a questo piatto sono l’Aji Amarillo se volete un piatto meno piccante, oppure lo Scotch Bonnet (il mio peperoncino preferito)

Ingredienti per 4 persone:

Rombo

1 rombo chiodato da circa 1,2 kg
1 limone non trattato
Rametti di timo
1 foglia di alloro
1 scalogno
Sale q.b
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione rombo

Sfilettare il rombo in modo da ottenere i 4 filetti tagliare a pezzetti, mettere in un contenitore aggiungere una grattatina di buccia di limone non trattato, qualche aghetto di timo, 1 foglia di alloro, lo scalogno tritato finemente un po’ d’olio EVO e aggiustare di sale e pepe.
Coprite il contenitore e mette in frigo per circa 30 minuti, condisco prima perche il pesce deve cuocere pochissimo ed essendo già condito possiamo seguire bene la cottura.

Pomodori Confit

750 gr di pomodori piccoli ben maturi
2 cucchiai di zucchero di canna
Rametti di timo
Sale q.b
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Tagliate i pomodori a meta e deponeteli con la parte tagliata verso l’alto in una teglia da forno, salate e cospargete lo zucchero di canna, spargete il trito di aglio e timo, irrorate con olio EVO e infornate per circa 3 ore a 80-:-100 gradi

Patate

2 patate
1 peperoncino erotico
1 spicchio d’aglio
Sale q.b.
Olio EVO q.b.

Sbucciate le patate tagliatele a rondelle fini e friggete in olio aromatizzato all’aglio
Tagliare l’erotico a bastoncini molto fini e friggeteli nello stesso olio delle patate.
Tirate il pesce fuori dal frigo con  l’aiuto di un coppa pasta formate l’Hamburger di rombo
e cuocete il pesce nell’olio che a questo punto e aromatizzato all’aglio ed erotico, il pesce deve cuocere pochissimo.

Composizione

Tagliate il panino e mettete la base in un piatto, alla base mettete dei pomodorini tagliati a listarelle, direttamente sopra il pane così il sughino impregna la base, deponete sopra il rombo, poi alcune fette di patata e terminate con i pomodorini.
Decorate il piatto con alcune patate qualche pomodorino e il peperoncino fritto.
A questo piatto va abbinato un vino bianco, io consiglio un Catarratto dell’Etna. Vi consiglio di abbinare uno chardonnay di Planeta e siete in paradiso.
Comunque l’abbinamento deve essere un piacere, provate e abbinate il vino che più vi piace.

Buon appetito.

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Pomodori Confit173525 Pomodori Confit173643

Pomodori Confit
Pomodori Confit

20140126_115245

Come si pulisce e si sfiletta il Rombo
Come si pulisce e si sfiletta il Rombo

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.