Crea sito

Pandoro, Arance, filetti di aji amarillo e Lamponi

Pandoro, Arance, filetti di aji amarillo e Lamponi

Pandoro, Arance, filetti di aji amarillo e Lamponi
Pandoro, Arance, filetti di aji amarillo e Lamponi

Dopo le feste, rimane spesso, cotechino, lenticchie, pandoro e panettone, invece di mangiarlo cosi, prepariamo qualche ricetta, oggi vi presento un dolce preparato con dischi di fette di arance Navel, fette di pandoro, una crema all’arancia, dei filetti di aji Amarillo e qualche lampone.

Ingredienti per 4 persone

2 arance Navel
12 dischi di pandoro alte circa 1 cm
250 ml di latte intero
12 lamponi
2 tuorli
50 g di zucchero
20 g di amido di mais
½ peperoncino aji amarillo fresco
Alcuni filetti di aji amarillo sciroppato
il succo di ½ arancia

Preparazione

Tagliuzzate il peperoncino nel latte fate insaporire per 1 ora in frigo.
Tirate fuori il latte dal frigo, eliminate il peperoncino, aggiungere metà dello zucchero e farlo bollire.
In un contenitore unite i tuorli, con lo zucchero e l’amido, mescolate fino a creare ina cremina.
Mescolando aggiungete il latte caldo alla cremina, rimettere sul fuoco e fate addensare, alla fine, fuori dalla fiamma aggiungere il succo dell’arancia.
Immergete il contenitore in un altro pieno di acqua e ghiaccio, con pellicola a contatto.
Tagliate le arance Navel a fette di circa 1 cm, dopo averli sbucciate e aver eliminato le parti bianche, con un coppapasta tagliate le fette di arance e pandoro con lo stesso diametro.
Nel piatto mettete una fetta di pandoro, spalmatelo con la crema, poi una fetta di arancia.
Continuate fino ad avere 3 strati di Pandoro e due di arancia, infine qualche filetto di aji amarillo sciroppato e un lampone.
Guarnite con crema lamponi e buccia di arancia grattugiata.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.