Crea sito

Millefoglie Piemontese, per i 70 anni del  “PEPERONE DI CARMAGNOLA”

Millefoglie Piemontese, per i 70 anni del  “PEPERONE DI CARMAGNOLA”

Millefoglie Piemontese, per i 70 anni del  "PEPERONE DI CARMAGNOLA"
Millefoglie Piemontese, per i 70 anni del  “PEPERONE DI CARMAGNOLA”

Millefoglie Piemontese, dopo la selezione in 5 siamo chiamati alla finale per i 70 anni del  “PEPERONE DI CARMAGNOLA”

Non avevo mai partecipato ad una gara con la Mistery box e probabilmente non parteciperò più, non avevo l’idea dello stress pre gara.
Non so perché, ma parlando con gli altri concorrenti anche loro erano in condizioni simili.
La notte prima non avevo dormito pensando a cosa ci poteva essere dentro la Mistery, pensavo sicuramente ci saranno i peperoni, poi credevo ci fosse uno o due ingredienti da abbinare.
Quando arriviamo al via, fanno scegliere in ordine alfabetico, un numerino assegnato ad una misteri, ad ogni scelta ci elencano gli ingredienti presenti nelle varie scatole, un elenco infinito, l’ansia è al culmine io sono ultimo.

Quando arriva il mio turno mi elencano questi ingredienti:

Peperone trottola giallo
Peperone trottola rosso
Pomodoro cuore di bue
Pane al peperone
Salsiccia
Toma piemontese semistagionata
Biscotti al cioccolato
Albicocche
Crema di olive taggiasche
Olio evo di olive Taggiasche
Gorgonzola
Burro

Preparazione

Dopo qualche minuto per tirare tutto fuori e pensare a come cucinare tutti gli ingredienti.
Ho iniziato tagliando a tocchetti la trottola rossa, e metto i cubetti in padella, continuiamo creando il succo di trottola gialla, grattugiando la polpa e poi passando al colino, la parte solida la aggiungo alla trottola rossa.
Accendo la piastra ad induzione aggiungo un filo d’olio evo, inizio a cuocere a fuoco vivace con un filo d’olio evo, mentre cuoce il rosso condisco il succo giallo con sale e un goccio d’olio, metto da parte, appena i cubetti di trottola rossa, saranno ammorbiditi, aggiustate di sale e metto da parte.
Tolgo la pelle alla salsiccia, creo dei piccoli dischi li cucio in padella con un filo d’olio, non aggiungo sale perché la salsiccia era già saporita e perché poi avrei aggiunto la toma saporita.
Sulla piastra compare un “H”, panico, poi il tecnico che c’è in me ragiona, l’energia c’è, la padella è idonea, quindi è un problema dell’induzione. Spengo pulisco padella e piastra riaccendo riparte, un sospiro di sollievo.
Mentre le salsicce si dorano taglio il pane al peperone a fette.
Appena le salsicce sono quasi cotte, le tolgo e nel grassino che ha creato dalla salsiccia abbrustolisco il pane appena pronto, lo spalmo con la crema di taggiasche e il gorgonzola taglio dei dischi con questo pane.
Taglio delle fette di pomodoro li salo e passo un filino d’olio.
L’idea era di mettere in cima al piatto una fettina di albicocca cruda, ma quando li tocco mi accorgo che sono molto mature, allora piano b.
Mancano 5 minuti, un ricciolo di burro e doro le fettine di albicocca usabili.
Ricompare la “H”, non spengo nemmeno pulisco tutto e rimetto su, non funziona, allora spengo ripulisco e riaccendo.
Mentre le albicocche si dorano dall’altra parte della padella rimetto su in padella i dischi di salsiccia con su un pezzetto di toma.
Nel piatto metto alla base il disco di salsiccia, copro con uno strato di peperoni a cubetti rossi, sopra il pane, continuo il pomodoro e in cima l’albicocca.
Verso il succo condito di trottola gialla sul fondo del piatto e sbriciolo i biscotti al cioccolato.

é finita ora sarà la giuria a lavorare, mi sento leggero come una piuma, quasi.

La mia Caricatura
La mia Caricatura
Il Risultato
Il Risultato
Il Premio
Il Premio

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.