Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena

Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena

Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena
Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena

Mia mamma ha 6 sorelle, nonno Rosario era circondato da 8 donne. Anche gli animali in casa Petrolo erano tutte al femminile, nonno raccontava che una volta aveva fatto covare le uova ad una chioccia, erano nati 9 pulcini 8 femmine e un maschio, il maschietto e caduto in una bacinella d’acqua. Quindi sono rimaste solo le pulcine, nonno ha capito, che non era il caso di ritentare per avere il figlio maschio.
Tutte le donne di casa Petrolo da anni preparano questa ricetta adatta al carnevale, si tratta di ciambelle di patate, oggi vi propongo la ricetta e il video di zia Catena che le prepara.

Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena
Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena

 

Ingredienti per 4 persone

1 kg di patate bollite e schiacciate
1 kg di farina 00
150 g burro fuso
4 uova grosse o 5 piccole
100 cc di latte
50 g di lievito sciolto nel latte
Un pizzico di Sale
Zucchero semolato per l’esterno q.b.
semola rimacinata di grano duro per la formatura

Olio di semi per friggere io uso arachidi

Preparazione

Bollite le patate in acqua salata, pelarle e schiacciarle, unite la farina, un pizzico di sale, le uova, il burro fuso e il lievito sciolto nel latte.
Impastate tutto, quando avrete un impasto che non si attacca alle pareti del contenitore, siete pronti a formate le ciambelle.

Infarinate il tavolo con la semola, fate un cordone grosso quanto un pollice, lungo circa 20 cm, arrotolate e unite i bordi con una piccola pressione, copritele e fate lievitare.

In questo periodo è necessaria un’oretta .
Friggete in abbondante olio di semi, deponete su carta assorbente, poi passate nello zucchero semolato.
Sono buone calde ma anche fredde hanno il suo perché.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena
Le ciambelle delle sorelle Petrolo, preparate da zia Catena

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.