Igp di Pachino, al via l’iscrizione gratuita al consorzio

Igp di Pachino, al via l’iscrizione gratuita al consorzio

Igp di Pachino, al via l'iscrizione gratuita al consorzio
Igp di Pachino, al via l’iscrizione gratuita al consorzio

Possibilità valida fino al 31 dicembre
La quota d’ingresso al Consorzio Igp di Pachino sarà gratuita fino al prossimo 31 dicembre. A darne notizia è l’organismo di tutela annunciando il via libera al “Progetto Produttore” in vigore dal 15 luglio dopo l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio di amministrazione (Cda) di questi ultimi giorni. Per iscriversi – si spiega in una nota – basterà inoltrare candidatura all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia in modo da ottenere la certificazione a marchio Igp e presentarla alla segreteria del Consorzio Igp di Pachino.

Individuata – spiegano dal Consorzio – anche una formula d’ingresso per i confezionatori per i quali è stato previsto l’abbattimento del 75% della quota di iscrizione. “Vogliamo – ha detto il presidente del Consorzio di Tutela Pomodoro di Pachino Igp Salvatore Lentinello – che l’agricoltore possa riconoscere il Consorzio di Tutela Pomodoro di Pachino Igp, come la sua seconda casa”. “Bisogna rendersi conto che, in un mercato globalizzato con prodotti provenienti da molte altre nazioni, è una grossa opportunità – ha specificato inoltre il presidente – poter garantire che il pomodoro sia ottenuto nella nostra zona nel rispetto del nostro disciplinare”.

“Non dobbiamo fare l’errore di preferire – ha concluso – la lavorazione del prodotto convenzionale a quelle del pomodoro a Indicazione Geografica Protetta. Il marchio Igp appartiene al territorio e quindi è di proprietà di tutti i nostri agricoltori. Consorziarsi – ha incalzato – vuol dire partecipare attivamente alla scelta delle strategie da attuare in termini di tutela e promozione e quindi incidere sulle politiche di valorizzazione del territorio”.

Fonte Ansa.it

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici
https://www.youtube.com/user/calorifi1/

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.