Crea sito

Frittata di Lampascioni e Pecorino Romano

Frittata di Lampascioni e Pecorino Romano

Frittata di Lampascioni e Pecorino Romano
Frittata di Lampascioni e Pecorino Romano

Dopo aver tentato di spiegarvi cosa sono Lampascione e aver preparato

lampascioni bolliti
Lampascioni Fritti
Lampascioni sott’aceto
Lampascioni sott’olio
Risotto zucca e Lampascioni in due consistenze

Oggi ci presento la frittata con questo tubero, dal gusto inimitabile.

Ingredienti per 4 persone

500 gr di lampascioni
5 uova grandi
200 gr di pecorino romano
200 di parmigiano
2 spicchi d’aglio
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione

Lavate bene i lampascioni per rimuovere ogni residuo di terra.
Pulite eliminando le pellicine secche esterne, mettete in ammollo con acqua fredda, teneteli in ammollo per 24 ore cambiando l’acqua 3 o 4 volte.
Passato questo tempo incidete la parte delle radici a croce, mettere sul fuoco una pentola con una pari quantità di acqua e aceto bianco.
Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungere il sale, immergete i lampascioni e gli spicchi d’aglio, sbucciati e divisi in 4 per lungo, far bollire, abbassate la fiamma è fate cuocere per 30 minuti, spegnete e scolate bene.
Dopo aver sgocciolato bene, lasciate raffreddare completamente.

Tagliuzzate i lampascioni, aggiungete le uova, il pecorino e il parmigiano

Mescolate tutto, aggiustate di sale ma non dovrebbe servire, una grattatina di pepe e friggete, nell’olio che preferite.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.