Fiammiferi di Zeste di Limoni Verdelli

Fiammiferi di Zeste di Limoni Verdelli

Fiammiferi di Zeste di Limoni Verdelli
Fiammiferi di Zeste di Limoni Verdelli

Il mese scorso dovevo preparare una ricetta per un contest, un’insalata di riso, questo piatto, la base è, appunto il riso, che ha una tendenza dolce, quindi per equilibrare il piatto è necessario dare freschezza, per questo ho studiato questa preparazione.
Mi è piaciuta tanto che ora la utilizzo, spesso nei piatti, come ingrediente, ma anche come stuzzichino.
Dal francese “zeste”, nel senso letterale designa la buccia degli agrumi, ma si dice principalmente per il limone e l’arancia. Possono essere candite e si usano per dare colore e aroma alle preparazioni.

Fiammiferi di bucce di limone verdelli marinati Ingredienti:

2 Limoni, Verdelli della fioritura estiva
200 g Aceto bianco
200 g di acqua
40 g di sale grosso

Fiammiferi di bucce di limone verdelli marinati Preparazione:

Pelate i limoni, (ho usato i verdelli della fioritura estiva, perché sono buonissimi e perché, 15 giorni fa quando ho preparato i fiammiferi, sono gli unici di produzione Italiana), evitando le parti bianche, tagliate le bucce a strisce da circa 2 mm.
Preparare la salamoia: sciogliete 40 gr di sale in 200 gr di aceto, aggiungete l’acqua, versatela sulle bucce.
Inserite i fiammiferi di zeste in un barattolo di vetro e versate sopra la salamoia, conservate per una settimana.
Se volete conservarle per più tempo, conviene asciare le bucce intere e tagliare i fiammiferi al momento dell’utilizzo, in questo modo si arriva anche ad un mese.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.