Concentrato di Pomodoro

Concentrato di Pomodoro

Concentrato di Pomodoro
Concentrato di Pomodoro

Il concentrato di pomodoro, proprio come lascia intendere l’espressione, è l’insieme della polpa del pomodoro privata degli eccessi d’acqua. Si può produrre anche in casa.

n Sicilia si prepara l’Astrattu (Estratto di pomodoro) con i San Marzano, basilico e sale. Come prima cosa, si devono lavare i pomodori e tagliargli a metà, metterli a cuocere in una pentola e aggiungerci sale e basilico. Quando sono cotti, vanno passati e versati in un contenitore molto largo esponendolo al sole per farne seccare il contenuto.

Quando il composto raggiunge la consistenza densa, vuole dire che il concentrato di pomodoro è pronto e può conservare in un barattolo tenuto fuori dal contatto con l’aria con un velo d’Olio EVO.

In commercio se ne trovano di diverse marche e nella maggior parte dei casi è venduto in tubetti
La si usa solitamente in piccole quantità per inserire, all’interno della ricetta, un gusto più deciso di pomodoro senza allungarne ulteriormente il carico di acqua al suo interno.
Nelle ricette con concentrato di pomodoro si consiglia di non aggiungervi sale o altri ingredienti dal forte gusto salino, in quanto, il composto porta con sé un gusto salato molto forte.

I piatti che si possono creare in cucina sono tantissimi; sughi con la carne, minestrone, zuppe, ragù e marinate di pesce sono solo alcune idee.
Il concentrato di pomodoro è protagonista del Cacciucco Livornese.
calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici
https://www.youtube.com/user/calorifi1/

preparazione ASTRATTU

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.