Cinquant’anni di ‘sicilitudine’, da Sciascia a oggi

Cinquant’anni di ‘sicilitudine’, da Sciascia a oggi

Cinquant'anni di 'sicilitudine', da Sciascia a oggi
Cinquant’anni di ‘sicilitudine’, da Sciascia a oggi

Indagine Doxa su vizi e virtù isolani per lancio Birra Messina

“Generosi, accoglienti e ricchi d’animo: così si definiscono i siciliani e così sono percepiti dal resto degli italiani. Rivendicano con orgoglio il proprio sentirsi ‘diversi’ dal resto della penisola ma non amano essere giudicati attraverso la lente degli stereotipi e dei luoghi comuni. Se il 59% dei siciliani ritiene (anche con una punta di orgoglio) di avere abitudini e modi di pensare e vivere che li differenziano dal resto degli italiani, il 79% pensa di essere in molte circostanze giudicato per luoghi comuni e dichiara di esserne infastidito”. E’ quanto emerge da ricerca commissionata da Birra Messina alla Doxa (“La Sicilia vista dai siciliani.

Viaggio nella sicilitudine”) – a 50 anni esatti da quando, grazie a un articolo di Leonardo Sciascia, si cominciò a parlare di “sicilitudine” – ci dipinge un’immagine di chi sono i siciliani oggi e cosa pensano. L’originale progetto è nato in occasione del lancio, a livello nazionale, del brand Birra Messina che, da quest’anno è distribuita in tutta Italia e potrà contare sulla promozione di uno spot tv nazionale, e la nascita di un nuovo prodotto, Birra Messina Cristalli di Sale, con un ingrediente inaspettato: i cristalli di sale di Sicilia che arrivano dalle saline di Trapani. “Il lancio di questo marchio a livello nazionale – spiega Alfredo Pratolongo, Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali Heineken Italia – è per noi una rivincita e una sfida che, insieme alla nascita di una nuova birra speciale dalla forte identità locale, vanno intesi come un omaggio a un territorio che amiamo, dove la birra è di casa e nel quale si sono radicati da decenni i nostri marchi più importanti”.

Fonte Ansa.it

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Precedente Italiani riscoprono le erbe officinali, 25 milioni di kg nel 2018 Successivo Cavallette e cimici, invase città e campagne

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.