Chitarra alle cozze

Chitarra alle cozze

Chitarra alle cozze
Chitarra alle cozze

Un piatto tipico di tutte le coste italiane, pochi ingredienti di qualità, un piatto veloce e saporito. Chi mi segue sa che il prezzemolo non si trova nei primi 100 milioni di prodotti preferiti, quindi useremo pasta cozze e menta.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di cozze
  • 320 g di spaghetti alla chitarra
  • 2 spicchi d’aglio
  • Qualche rametto di menta
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.

Preparazione

Visto che abbiamo pochi ingredienti devono essere tutti freschi di ottima qualità. Le cozze devono essere freschissime e Italiane, vanno pulite con attenzione.
Eliminate tutte le cozze aperte e/o rotte, con un coltellino grattate via tutte le incrostazioni dai gusci, quindi strofinatele bene con una spugnetta metallica o una spazzolina, possibilmente sotto il getto leggero di acqua corrente. Eliminate il bisso, la “barbetta” che esce dalla valva (e tiene ancorate le cozze allo scoglio). Il vostro pescivendolo lo può fare per voi.
Molte sono le varianti, in giro per l’Italia, tutte buonissime, noi prepareremo una versione semplicissima.
Mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti con poco sale.
Fate insaporire due spicchi d’aglio in qualche cucchiaio di olio evo, aggiungete le cozze pulite e lasciatele aprire le cozze con il tappo.
Una volta che le cozze saranno aperte, liberatele da guscio lasciate 2 a persona intere per guarnire.
Lasciate l’acqua di cottura delle cozze fatela addensare leggermente per qualche minuto a fuoco vivace, aggiungete gli spaghetti al dente, fate saltare, impiattate e aggiungete la menta spezzettata con le mani.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici
https://www.youtube.com/user/calorifi1/

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.