Bastoncini di Pane Raffermo

Bastoncini di Pane Raffermo

Bastoncini di Pane Raffermo
Bastoncini di Pane Raffermo

Non sprecare il cibo è dovere morale, non solo nei momenti di crisi, ma sempre, se poi riusciamo a trasformare degli avanzi in delle delizie per il palato, tanto di guadagnato, oggi vi propongo dei bastoncini salati veramente sfiziosi, fatene tanti perché spariscono, possono essere mangiati anche dagli amici vegetariani e vegani. Oltre che come stuzzichino potete abbinare questi bastoncini ad altri piatti.

Ingrediente

Pane raffermo

Pomodorini ben maturi

Qualche olita taggiasca, o altra a piacere

Qualche pomodorino secco

I cipolla fresca, io ho usato cipolle di tropea, voi fate con quello che preferite

Qualche rametto di Dragoncello (o altra erba aromatica a scelta)

Qualche rametto di timo (o altra erba aromatica a scelta)

1 peperoncino a scelta( io ho usato un Aji Amarillo)

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio EVO q.b.

Preparazione

Spezzate il pane in piccoli pezzi, aggiungete pochissima acqua, i pomodori ben maturi contengono molta acqua, fate riposare per circa 5 minuti, questo permetterà all’umidita di rendere uniforme il composto.

Tagliate i pomodori maturi e la cipolla (della cipolla usate tutto anche le foglie) a pezzetti, usate anche l’acqua di vegetazione, il peperoncino tagliuzzato finemente, i pomodori secchi tagliati a pezzetti molto piccoli, denocciolate le olive tagliandole a pezzettini aggiungetele al composto, lasciate a riposare un quarto d’ora circa, questo permetterà all’umidità di rendere uniforme il composto e di reidratano i pomodorini secchi.

Aggiustate di sale, la quantità dipende dal tipo di pane che usate, lavorate energicamente e lasciate riposare qualche minuto, lavate le erbe aromatiche togliete i rami più duri e spezzettateli nell’impasto.

Se vi va potete aggiungere una manciata di pepe, foderate una piastra con della carta forno e disponete il composto in uno strato di circa ½ centimetro, un filo d’olio EVO e infornate a 180 gradi per circa 25 minuti, dipende da quanta acqua avete inserito nell’impasto.

Fate raffreddare un pochino tagliateli a bastoncini di circa 1 cm per 8cm e servire, si possono servire caldi tiepidi e anche freddi.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

DSC05651 DSC05652 DSC05654 DSC05655 DSC05656 DSC05750 DSC05751

 

Precedente Scatta il fermo pesca nel mare Adriatico Successivo Con fine sanzioni a Iran balzo export agroalimentare a 40mln

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.