Animelle

Animelle

Animelle aromatizzate al Bergamotto
Animelle aromatizzate al Bergamotto

Le frattaglie generalmente non piacciono a tutti. Si tratta pur sempre di viscere e interiora degli animali che generalmente nella cucina più classica vengono scartati. Ma nella cucina popolare si fa largo uso di questi ingredienti, le animelle fanno parte proprio delle interiora degli animali. Ma vediamo nel dettaglio cosa sono le animelle e da quale parte dell’animale provengono.
L’animella è una ghiandola bianca, spugnosa, sottile e tenera presente nel collo dei bovini ed ovini posta tra il cuore e la trachea. Le animelle tendono a scomparire negli esemplari più adulti. In alcune zone d’Italia con lo stesso termine spesso si indicano altre frattaglie come pancreas e ghiandole salivari.
Le animelle vengono anche chiamate latticini per il loro sapore che ricorda quello del latte. Ora che sapete esattamente cosa sono le animelle passiamo al loro valore nutrizionale.
Le animelle sono difficili da digerire perchè ricche di colesterolo. Assolutamente sconsigliate quindi per chi ne soffre. Hanno però un alto contenuto proteico pari al 20%.
Che vi piacciano o no, è possibile cucinare le animelle in diversi modi deliziosi. L’animella è molto tenera simile al cervello in sapore e consistenza. Può quindi essere passata nella farina e fritta nel burro o stufata in un buon sughetto. Qualcuno l’arrostisce ad elevate temperature.
Per la preparazione ricordate sempre di far spurgare le animelle in acqua e aceto per 3 ore e di eliminare la pelle esterna dopo averla sbollentata per alcuni minuti. Approfittatene anche per eliminare le parti di grasso in eccesso.

100 g di Animelle di vitello apportano circa 182 calorie (0% carboidrati, 35,2% proteine, 64,8% grassi).

Etichetta nutrizionale per 100 g di Animelle di vitello
Valore energetico (calorie) 182 kcal
Proteine 15 g
Carboidrati 0 g
zuccheri g
Grassi 13,1 g
saturi 4,51 g
monoinsaturi 4,54 g
polinsaturi 2,44 g
colesterolo 173 mg
Fibra alimentare 0 g
Sodio 67 mg
Alcol g

Ripartizione delle calorie per macronutrienteProteineGrassi35,2%64,8%

Nutriente Calorie
Carboidrati 0
Proteine 35,2
Grassi 64,8
Alcol 0
Nutrienti principali
Acqua 70,6 g
Calorie 182 kcal
Proteine 15 g
Grassi 13,1 g
Ceneri 1,3 g
Carboidrati 0 g
Fibre 0 g
Carboidrati
Minerali
Calcio 19 mg
Ferro 2,1 mg
Magnesio 18 mg
Fosforo 329 mg
Potassio 278 mg
Sodio 67 mg
Zinco 2,6 mg
Rame 0,06 mg
Manganese 0,151 mg
Selenio 20,7 µg
Vitamine
Vitamina C (acido ascorbico) 16 mg 26,7 % RDA
Tiamina (vitamina B1) 0,134 mg 9,6 % RDA
Riboflavina (vitamina B2) 0,425 mg 26,6 % RDA
Niacina (vitamina B3 o PP) 4,252 mg 23,6 % RDA
Piridossina (vitamina B6) 0,19 mg 9,5 % RDA
Folati 3 µg
Acido folico 0 µg
Folati alimentari 3 µg
Folati (DFE) 3 µg 1,5 % RDA
Vitamina B12 13,38 µg 669 % RDA
Vitamina A (RAE) 0 µg
Retinolo 0 µg
Vitamina A, IU 0 IU
Lipidi
Grassi saturi 4,51 g
Grassi monoinsaturi 4,54 g
Grassi polinsaturi 2,44 g
Colesterolo 173 mg

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Animelle Cucinate
Animelle Cucinate

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.