Crea sito

Acciughe Caprino e Olio EVO alla Begonia

Acciughe Caprino e Olio EVO alla Begonia

Acciughe Caprino e Olio EVO alla Begonia
Acciughe Caprino e Olio EVO alla Begonia

Acciughe Caprino e Olio EVO alla Begonia, questa ricetta la volevo creare dalla scorsa estate, ma le mie begonie non hanno prodotto molti fiori, complice anche l’inverno temperato quest’anno ne hanno tantissimi.
Quando al mercato ho visto delle acciughe appena pescate, ho pensato di realizzarla.

Ingrediente per 4 persone

  • 16 acciughe freschissime
  • 8 fette di pane ai cereali
  • 200 g di pangrattato
  • 80 g di caprino semistagionato
  • 1 pezzetto di ginger
  • 1 peperoncino a piacere io ho usato L’Aji Amarillo.
  • 30g di begonie gialle o rosse
  • origano secco q.b.
  • erba aromatica a piacere io ho usato timo, maggiorana e origano fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio EVO q.b.

Preparazione

Pulite le acciughe, apritele a libro e deponetele su un piano con la pelle in basso, salate e pepate tutte le acciughe.
Passate le fette di pane in forno per 10 minuti a 150 gradi.
In una ciotola versate il pangrattato, aggiungete l’aglio grattugiato, le erbe aromatiche tagliate finissime, il ginger e il peperoncino grattugiati, infine l’origano secco e un po’ d’olio evo per amalgamate il tutto.
Frullate metà delle begonie con dell’olio evo, spennellate le parti interne delle acciughe con l’olio aromatizzato.
Dividete il caprino in otto parti, disponetelo su otto acciughe, deponete le altre otto acciughe, pressate con delicatezza per far aderire le due acciughe.
Passate il panino di acciughe nell’olio evo alle begonie passatela nel pangrattato aromatizzato, mettetela in una teglia foderata di carta forno.
Infornate a 180 gradi per circa 18-20 minuti, stando attenti a non far bruciare le code.
Servite ponendo un panino di acciughe sopra una fetta di pane e in cima un fiore di begonia.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici https://www.youtube.com/user/calorifi1/

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.