20 anni del Coro SpringTime

20 anni del Coro SpringTime

20 anni del Coro SpringTime
20 anni del Coro SpringTime
Banco per l'autocreazione
Banco per l’autocreazione

Qualche giorno fa il coro in cui canta mia moglie, gli SpringTime, ha festeggiato i primi 20 anni di attività con una grande festa. Non potendo dare il mio contributo cantando, ho cercato di darlo come so fare, con una ricetta.

Ho voluto riprodurre il coro, ma come dice il maestro Cristiano, ogni corista è diverso dall’altro. Ho deciso allora di creare tante preparazioni, poi ogni corista ha riempito il suo guscio con il prodotto che ha voluto, potevano aggiungere anche una nota piccante, infine la salsa al pomodoro inserita per ultima, avrebbe amalgamato tutte le voci e creato una sinfonia spettacolare come le esibizioni del nostro coro.

I coristi di Pasta brisée – Scorfano al forno – Cozze pelose allo Champagne – Misto mare cozze e vongole – Cozze per coristi dal misto mare – Melenzane stufate – Peperoni all’aglio – Cubetti di patate al forno – Ciu ciu gialli – Ciu ciu rossi -Jalapeno sott’aceto – Sugo Cristiano.

Ingredienti per tutte le preparazioni

Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

I coristi di Pasta brisée Ingredienti

300 g di farina
180 g di burro
8 gr di nero di seppia
30 gr. di acqua fredda
un cucchiaino di sale

I coristi di Pasta brisée Preparazione

Mettete il burro freddo a pezzetti in una ciotola, aggiungete la farina, il sale, l’acqua fredda e 8 gr di nero di seppia.
Impastate, fino a ottenere un composto ben amalgamato, formate una palla, chiudetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora circa.
Appiattitela con il matterello, fino ad arrivare a uno spessore di 3-4 millimetri, poi tagliate delle strisce da circa 4 cm per 10 cm e arrotolatele su degli stampini a cannolo.
Fate cuocere i coristi per circa 20 minuti a 180°, maneggiate con cura perché molto friabili.

Scorfano al forno Ingredienti

4 scorfani di buone di buone dimensioni

Scorfano al forno Preparazione

Sfilettate i pesci, metteteli in una teglia con la pelle verso il basso, salate, pepate e passate un filo d’olio, in forno per circa 25 minuti a 180°.
Fate freddare e con una forchetta spezzettate la polpa, controllate di sale e irrorate con un filo d’olio.

Cozze pelose allo Champagne Ingredienti

2 kg di cozze pelose
1 bicchiere di spumante brut

Cozze pelose allo Champagne Preparazione

Pulite bene le cozze, questo tipo di cozza ha il peduncolo molto coriaceo, quindi fate attenzione. Una volta pulite, mettete in una padella ben capiente aggiungete un pizzico di sale, un filo d’olio e lo spumante, mettete un coperchio e fate cuocere fino a quando saranno aperte.
Togliete tutte le cozze dai gusci, tagliatele a metà, filtrate il liquido rimasto in padella, vi servirà per il sugo.

Misto mare cozze e vongole Ingredienti

2 kg di cozze
2 kg di vongole
2 bicchiere di Vino bianco
1 carota
1 cipolla piccola
1 osta di sedano
1 peperone verde

Misto mare cozze e vongole Preparazione

Pulite bene le cozze e mettete in una padella ben , aggiungete un pizzico di sale, un filo d’olio e il vino, chiudete con un coperchio e fate cuocere fino a quando saranno aperte.
Togliete tutte le cozze dai gusci, lasciatene una trentina per fare le teste dei coristi, tagliate il resto a metà. Filtrate il liquido rimasto in padella, vi servirà per il sugo.
Pulite bene le vongole e mettete in una padella ben capiente, aggiungete un pizzico di sale, un filo d’olio e il vino, chiudete con un coperchio e fate cuocere fino a quando saranno aperte.
Togliete tutte le vongole dai gusci, filtrate il liquido rimasto in padella, vi servirà per il sugo.
Pulite tutte le verdure, tagliatele a pezzetti piccoli, rosolate con un buon olio EVO, aggiungete cozze e vongole, amalgamate, controllate di sale ma dovrebbe andar bene.

Cozze per coristi dal misto mare Ingredienti

30 cozze

Cozze per coristi dal misto mare Preparazione

Tenetele da parte vi serviranno per fare le teste

Melenzane stufate Ingredienti

4 grosse melanzane
2 spicchi d’aglio

Melanzane stufate Preparazione

Pulite le melanzane tagliatele a cubetti, salatele e mettetele in uno scolapasta per 10 minuti, questa operazione serve a far buttar fuori un po’ d’amaro.

Fate rosolare l’aglio, aggiungete i cubetti di melanzane, fate rosolare senza coperchio, devono essere cotti ma non sfatti.

Peperoni all’aglio Ingredienti

5 peperoni gialli grossi

Peperoni all’aglio Preparazione

Pulite i peperoni, eliminate semi e torsolo e tagliate prima a strisce e poi a cubetti.

Fate imbiondire l’aglio, aggiungete i peperoni, fate rosolare senza coperchio, devono essere cotti ma non sfatti.

Cubetti di patate al forno Ingredienti

4 patate grosse

Cubetti di patate al forno Preparazione

Pelate le patate tagliatele a cubetti da circa 1 cm di lato, disponeteli in una teglia, in un solo strato, salate pepate e infornate a 200° per circa 10 minuti, mescolare i cubetti e in forno per altri 10 minuti.

Ciu ciu gialli Ingredienti

500 gr di Ciu ciu gialli
100 g di carote
1 spicchi d’aglio
100 g di sedano verde servono le foglie e i gambi
La salamoia
½  litro di aceto bianco di vino
250 cc di acqua
70 g. di sale

Ciu ciu gialli Preparazione

Iniziamo a preparare la salamoia: sciogliete 70 g di sale in ½ litro di aceto di vino bianco, poi fatelo riposare per una decina di minuti, quindi aggiungete l’acqua. La salamoia è pronta.
Lavate i peperoncini, lasciateli a scolare in un colapasta.
Lavate due gambi di sedano e lasciateli interi, serviranno per tenere tutte le verdure sotto salamoia.
Lavate tutte le altre verdure e tagliatele a pezzi di circa 2 cm, aggiungete l’aglio sbucciato.
Prendete un vaso capiente e con la bocca larga, disponete uno strato di peperoncini, poi un po’delle altre verdure e continuate fino alla fine degli ingredienti.
Quindi arrotolate i due gambi di sedano, che avevate lasciato da parte, dovete creare come una corona che, facendo attrito sulle pareti del vaso, terrà ferme tutte le verdure.
A questo punto mescolate nuovamente la salamoia e versatela nel vaso con le verdure fino a completa copertura di tutto e tappate ermeticamente.
Ora ci vuole tanta pazienza, sono necessari circa 30 giorni per avere tutte le verdure pronte, l’unica cosa che dovete fare in questo periodo è quella di girare il vaso un paio di volte ogni settimana.
Passati i 30 giorni sono pronte da utilizzare.

Ciu ciu rossi Ingredienti

500 gr di Ciu ciu Rossi

100 g di carote
1 spicchi d’aglio
100 g di sedano verde servono le foglie e i gambi
La salamoia
½  litro di aceto bianco di vino
250 cc di acqua
70 g. di sale

Ciu ciu rossi Preparazione

Iniziamo a preparare la salamoia: sciogliete 70 g di sale in ½ litro di aceto di vino bianco, poi fatelo riposare per una decina di minuti quindi aggiungete l’acqua. La salamoia è pronta.
Lavate i peperoncini, lasciateli a scolare in un colapasta.
Lavate due gambi di sedano e lasciateli interi, servirà per tenere tutte le verdure sotto salamoia.
Lavate tutte le altre verdure e tagliatele a pezzi di circa 2 cm, aggiungete l’aglio sbucciato.
Prendete un vaso capiente e con la bocca larga, disponete uno strato di peperoncini poi un po’delle altre verdure, continuate fino alla fine degli ingredienti.
Quindi arrotolate i due gambi di sedano, che avevate lasciato da parte, dovete creare come una corona che, facendo attrito sulle pareti del vaso, terrà ferme tutte le verdure.
A questo punto mescolate nuovamente la salamoia e versatela nel vaso con le verdure fino a completa copertura e tappate ermeticamente.
Ora ci vuole tanta pazienza, sono necessari circa 30 giorni per avere tutte le verdure pronte, l’unica cosa che dovete fare in questo periodo è quella di girare il vaso un paio di volte ogni settimana.
Passati i 30 giorni sono pronte da utilizzare.

Jalapeno sott’aceto Ingredienti

1 Kg di Jalapeno verdi, molto verdi
200 g di carote
10 spicchi d’aglio
200 g di sedano verde servono le foglie e i gambi
La salamoia
1 litro di aceto bianco di vino
½ litro di acqua
150 g. di sale

Jalapeno sott’aceto Preparazione

Iniziamo a preparare la salamoia: sciogliete 150 g di sale in 1 litro di aceto di vino bianco, poi fatelo riposare per una decina di minuti quindi aggiungete l’acqua. La salamoia è pronta. Mi raccomando, usate l’aceto bianco, perché quello rosso altera troppo il sapore e il colore delle verdure.
Un’altra raccomandazione: non usate peperoncini non verdi, perché se ci sono tracce di maturazione, verranno troppo molli.
Lavate i peperoncini , togliete il gambo, lasciateli a scolare in un colapasta.
Lavate due gambi di sedano e lasciateli interi, servirà per tenere tutte le verdure sotto salamoia.
Lavate tutte le altre verdure e tagliatele a pezzi di circa 2 cm, aggiungete 4 spicchi d’aglio puliti.
Prendete un vaso capiente e con la bocca larga, disponete uno strato di Jalapeno  aggiungete un po’ delle altre verdure e continuate fino alla fine degli ingredienti. È importante che le verdure siano disposte bene, ma non troppo pressate. Finiti gli ingredienti, arrotolate i due gambi di sedano, che avevate lasciato da parte, dovete creare come una corona che, facendo attrito sulle pareti del vaso, terrà ferme tutte le verdure.
A questo punto mescolate nuovamente la salamoia e versatela nel vaso con le verdure fino a completa copertura e tappate ermeticamente.
Ora ci vuole tanta pazienza, sono necessari circa 30 giorni per avere tutte le verdure pronte, l’unica cosa che dovete fare in questo periodo è quella di girare il vaso un paio di volte ogni settimana.
Passati i 20 giorni, scolate tutto il liquido, tagliate a rondelle dello spessore di 2-3 mm lo Jalapeno, fate a pezzetti le altre verdure e lasciate a scolare in un colapasta.

Sugo Cristiano. Ingredienti

2,5 kg di pomodori pelati
2 carote
1 cipolla ramata grossa o 2 piccole
2 coste di sedano
4 foglie di Alloro
1 cucchiaio di crema di peperoncino Cayenna Suriano

Sugo Cristiano. Preparazione

Togliete i pelati dal proprio sugo e aiutandovi con una forchetta schiacciateli ben bene.
Tagliate tutte le verdure grossolanamente e fatele rosolare bene, quando la cipolla inizia a diventare trasparente, aggiungete i pelati, mescolate per qualche minuto poi aggiungete il loro liquido e un paio di bicchieri do H2O. Fate amalgamare bene, aggiungete il liquido delle cozze, aggiustate di sale e unite il peperoncino, le foglie di alloro e fate cuocere per un paio d’ore a fuoco moderato con un coperchio e senza mescolare.

Buon appetito e buon concerto

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Coristi in creazione
Coristi in creazione
coristi alla cottura
coristi alla cottura
Soffritto per misto mare
Soffritto per misto mare
Peperoni all'aglio
Peperoni all’aglio
Filetti di scorfano
Filetti di scorfano
Festeggiamenti
Festeggiamenti
Precedente Maredivino 2018 programma del Sabato Successivo Maredivino 2018 programma della Domenica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.