Pinsa Romana Vegetariana senza glutine con scamorza, spinaci e ciliegino

Pinsa romana vegetariana senza glutine con scamorza spinaci freschi e ciliegino.
Non me ne vogliano gli amici romani, oggi ho provato a riproporre la loro pinsa in versione senza glutine.
Sapete quali sono le differenze tra una pizza e una pinza? Partiamo dall’idratazione, che è del circa 80%. Abbiamo una lievitazione di circa 24 ore, la forma non è tonda come la pizza ma allungata, e le farine usate, in genere sono il grano tenero, la farina di riso e di soia.
Trattandosi di pinsaa senza glutine, mi sono avvalsa di farina per pizza senza glutine e ho aggiunto una buona parte di farina di riso.
Essendo estate lho impastata questa mattina verso le 9 e la metterò in forno stasera verso le 20.
Le farine senza glutine, con un po’ di esperienza, riescono a regalarci grandi soddisfazioni.
Non devono seccarsi troppo in cottura, per questo la cottura massima è di 15/20minuti in modalità statica.
Che dire…non crederete al vostro palato!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 pizze in “pala”

  • 400 gfarina per pizza senza glutine
  • 400 mlacqua temperatura ambiente
  • 10 glievito di birra fresco senza glutine
  • 40 mlolio di oliva
  • q.b.sale
  • 300 gPassato di pomodoro
  • 150 gScarmorza a fette
  • 200 gCiliegino
  • q.b.spinaci freschi
  • 80 gfarina di riso

Preparazione dell’impasto

  1. In una tazzina con acqua tiepida fate sciogliere il lievito con mezzo cucchiaino di zucchero.

  2. In una ciotola grande, o in una planetaria, miscelate la farina, il lievito, e aggiungete l’acqua a filo e impastate.

    Aggiungete l’olio, il sale e impastate, se usate la planetaria, per 10 minuti.

  3. Mettete a lievitare in un posto caldo per 10 ore, versando un po’ di olio sull’impasto.

  4. Una volta lievitato, infarinate 2 teglie, prendete l’impasto e formatene 2 rettangoli, non molto sottili, alte circa 2 cm. Lasciate lievitare 30 min.

  5. Scaldate il forno a 25p gradi statico per 30 min. e procedete a condirle con scamorza.

    Mettetele in forno a 200 gradi per 12/15 minuti massimo e successivamente aggiungete a crudo gli altri ingredienti.

  6. Se preferite averla un po’ piu croccante , anche se la ricetta non lo richiede..perché ha questa differenza rispetto la pizza classica proseguite la cottura max altri 2-3 minuti..conditele con spinaci, ciliegono condito con sale olio e origano e servitevi! Una buona birra ghiacciata renderà la vostra serata perfetta!

    BUON APPETTITO!🍺🍕

/ 5
Grazie per aver votato!