PANE IN PENTOLA o IN TEGLIA SENZA GLUTINE

Pane in pentola o in teglia senza glutine.
Il pane in pentola , o in teglia, è un pane super morbido e dalla crosta croccante.
L’ho portato qualche domenica fa a una gita all’aria aperta, insieme a salumi e formaggi, è stata un’ottima soluzione per il nostro pic-nic.
Lievita in una ciotola per 18-24 ore , alta idratazione, e cuoce in pentola che non abbia parti in plastica, dentro al forno. Un’alternativa alla pentola, è l’uso di una teglia rotonda, a cerniera, rivestita di carta forno infarinata.
L’ho preparato il giorno prima dandogli 24 ore di lievitazione, e il risultato e’ stato un pane dalla crostata croccante e un interno molto alveolato e morbido, che mi ha fatto fare bella figura con i miei amici.
Io ho usato la farina senza glutine, voi se non siete intolleranti, potete usare il grano duro.

  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura1 Ora
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina nutrifree integrarale
  • 250 gfarina schar b
  • 2 glievito di birra fresco senza glutine
  • 400 mlacqua
  • 1 cucchiainosale

Preparazione

  1. Iniziamo miscelando le farine setacciate in una ciotola ampia.

    A parte sciolgliamo il lievito, mezzo cucchiaino, in un po’ di acqua tiepida, e lentamente impastiamo aggiungendo tutta l’acqua.

    Per ultimo aggiungiamo il sale.

  2. Impastate con una forchetta, avremo un’ impasto grumoso, copriamo con pellicola trasparente e ogni 15 minuti facciamo delle pieghe partendo dal basso fino al centro dell’impasto.

    Ripetiamo l’operazione 3 volte, alla fine avremo un panetto liscio che copriremo con la pellicola e lasceremo lievitarein frigo per 18-24 ore.

  3. Dopo 24 ore riprendiamo l’impasto, infariniamo con farina di riso in piano di legno, versiamo l’impasto cercando di toccarlo il meno possibile, e delicatamente cerchiamo di dargli una forma rettangolare.

  4. Facciamo 2 pieghe e lasciamo lievitare altre 2 ore

  5. Accendiamo il forno a 230 gradi e dentro poniamo la pentola in acciaio a riscaldare per 30 minuti.

    Prendiamo un canovaccio pulito, lo infariniamo per bene con farina di riso, e dentro sistemiamo il panetto.

    Avendo cura di non bruciarci, prendiamo la pentola e dentro mettiamo il pane per cuocere.

    A 230 gradi col coperchio per 30 minuti, gli altri 30 minuti senza coperchio.

    Aver infarinato bene il canovaccio consentirà al pane di non attaccarsi.

    Trascorsi i 60 minuti di cottura, sforniamo il pane e gustiamocelo.

    BUON APPETITO

Possiamo conservarlo dentro un sacchetto di carta 2 giorni, o congelarlo.

/ 5
Grazie per aver votato!