Crostata con frolla all’arancia e marmellata di albicocche.

Per ferragosto quest’anno ho deciso di preparare una deliziosa crostata che avrei poi gustato anche a colazione. Per preparare la crostata senza glutine potete utilizzare interamente farina per frolla o utilizzare farine naturali. Oggi l’ho preparata utilizzando in parte la farina specifica per frolla e in parte delle farine naturali, come farina di riso finissimo, amido di Mais E farina di quinoa. Non ho voluto mettere lo xantano, che tra l’altro non ho mai usato, e devo dire che ne faccio volentieri a meno visto il risultato. La frolla è profumata all’arancia e decorata con marmellata di albicocca e una punta di cannella. L’ho preparata la mattina e servita dopo pranzo facendola rafreddare per bene. Consiglio di consumarla entro un paio di giorni per evitare che la folla si ammorbidisca troppo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla all’arancia

200 g farina per frolla Nutrifree
30 g farina di quinoa
50 g farina di mais
90 g burro morbido a pezzi
Mezzo cucchiaino Lievito per dolci
130 g Zucchero
Mezzo arancia grattugiato o essenza di arancia
2 uova intere
Frutta a piacere
1 tuorlo
400 g marmellatadi albicocche
Opzionale cannella
Granella di pistacchio

Strumenti

Impastatrice,teglia a cerniera diametro 20 cm, e una teglia a cuore da 7 cm, carta forno.

Passaggi

Ammorbidire il burro a temperatura ambiente per 40 minuti.

Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema.

Aggiungere l’arancia grattugiato o mezza bottiglietta di essenza, e gradualmente le farine setacciate e il pizzico di lievito.

Avremo un impasto polveroso, adesso aggiungete gradualmente le uova leggermente sbattute .

Se state usando l’impastatrice, riversate l’impasto su un piano infarinato di farina di riso, e impastate fino ad avere un panetto liscio e compatto.

Coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per un’ora in frigo.

Lavoratela per qualche minuto per avere una crema liscia .

Riprendete l’impasto dal frigo,tagliatene due terzi, una parte servirà per i decori, e stendetela con un mattarello su un piano di lavoro con farina di riso. Sistemate l’impasto nella teglia, non serve inburrarla, alzatela pure sui bordi e buccherellate con la forchetta.

Con la frolla rimasta ricavate dei cuori grazie all’aiuto di uno stampino o fateli a mano.

A questo punto distribuite marmellata aiutandovi con un cucchiaio per livellarla, sistemate i cuori come decorazione e mentre fate riscaldare il forno, lasciatela raffreddare in frigo.

Infornate a 180/200 gradi ventilato per circa 20/22minuti, sistematela a metà altezza forno.

Una volta sfornata lasciatela raffreddarea temperaturaambiente o in frigo per 1 ora.

Si conserva in frigo per un giorno, massimo due, successivamente la frolla si potrebbe ammorbidire troppo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!