Crea sito

Pane con farina di tipo 1 e rimacinata

Preparare il pane in casa è davvero una cosa divertente e utile dato che in questo periodo uscire è sconsigliato e limitato alle situazioni di necessità. Quindi perché non imparare a preparare il pane? Vi lascio la ricetta nata da varie ricette effettuate sul web che mi hanno permesso di trovare la giusta preparazione per la creazione di un meraviglioso pane casalingo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina tipo 1
  • 200 gfarina rimacinata
  • 400 gAcqua
  • 100 gLievito madre
  • 2 cucchiaiSale

Preparazione

  1. Prendete un recipiente capiente in cui versare l’acqua e il lievito madre e con una forchetta sciogliete il lievito. Misurate la farina e aggiungetela tutta in una volta dentro il recipiente dove sono riposti gli altri ingredienti. Mescolate il tutto per qualche minuto e lasciate riposare per un’ora. In questa fase l’impasto non è liscio e ben lavorato ma lo diventerà nei prossimi passaggi. Passata la prima ora aggiungete il sale e fate riposare per un’altra mezz’ora.

    A questo punto inizia la prima lievitazione: è arrivato il momento di fare le pieghe a tre, seguite da un riposo di circa di 2 ore e mezza. In totale questa fase della lavorazione vi occuperà circa quattro ore. Le pieghe devono essere fatte a distanza di mezz’ora l’una dall’altra. Dopo aver ripetuto questo passaggio per tre volte coprite l’impasto e lasciate riposare.

    Trascorse le 4 ore totali è il momento di riporre in frigo l’impasto, coprite la superficie con la pellicola in modo tale da non farlo seccare. Trascorsa tutta la notte in frigo o dopo aver passato circa 16 ore in esso, prendete l’impasto e fatelo stemperare per una ventina di minuti. dopodiché, su una spianatoia versate della farina e adagiata su di essa l’impasto. Formate delle pagnotte, dei filoncini, dei panini e fate lievitare per altre 3-4 ore.

    Riscaldate il forno a 230°, riponete un pentolino con dell’acqua sulla base del forno e una volta raggiunta la temperatura cuocete il pane. Trascorsi venti minuti abbassate la temperatura a 200-190°, togliete il pentolino e fate cuocere per altri 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.