Crea sito

Polpette della nonna al sugo

Questa volta vi presento una ricetta molto semplice…potrebbe sembrare banale,ma proviene dalla tradizione del mio paese,ad Agosto viene fatta anche una sagra con questa pietanza…Tradizione che mi è stata tramandata dalle mie nonne,che piacere vederle impastare e carpire i piccoli segreti per renderle veramente speciali..sto parlando delle polpette della nonna al sugo .Qualcuno storcerà il naso perché siamo prevenuti verso i cibi che sono impastati con chissà quali tipi di carne…ma il segreto sta proprio qui,nella scelta della carne,che,fortunatamente,nella mia zona si trova a km 0…Per questa ricetta con il sugo,non dimenticate di servire in tavola del pane buono casareccio per fare la “Scarpetta”….questa è un’ abitudine di tutti noi!!! Sono buone a pranzo o a cena,in famiglia o con amici,appena fatte o riscaldate,sono sempre apprezzate,e si possono fare al forno o fritte,come preferite.Dopo tutte queste parole a favore delle polpette passiamo alla preparazione:
Non perdere queste ricette:
https://blog.giallozafferano.it/pentoleemattarello/biscotti-alla-ricotta-senza-uova/
Peperoni Napoletani

sugo al nonna della Polpetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10/15
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCarne macinata
  • 2 cucchiainiSale
  • 2 fettePan carrè
  • 2Bottiglie di passata di pomodoro
  • Mezza cipolla

Preparazione

  1. Per realizzare le polpette al sugo private le fette di pancarrè della crosta,unite la carne trita,le uova il parmigiano,il sale,ed infine il prezzemolo (chi vuole può aggiungere l’aglio a pezzettini)Impastate bene con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.Fate riposare in frigo per mezz’ora.

    Mentre la carne sta a riposo,prepariamo il sugo.In una padella scaldate un po’ di olio con mezza cipolla e fate rosolare un po’,aggiungete il sugo (un paio di bottiglie cosi condite anche la pasta)e fate bollire per 10 minuti.Prendete il composto e formate con le mani delle polpette rotonde della grandezza di un uovo,e immergetele  direttamente nel sugo senza friggerle.Girate le polpette e lasciatele cuocere per una mezz’oretta.Una volta cotte trasferite le polpette al sugo su un piatto da portata e servitele ben calde.

Potete conservare le polpette al sugo in frigo coperte,per 2/3 giorni.

Ti piace la ricetta delle polpette della nonna al sugo?allora seguimi su facebook,li troverai tante ricette.CLICCA QUI

Seguimi su INSTAGRAM

/ 5
Grazie per aver votato!