Crea sito

Migliaccio Napoletano (bimby e non)

Il migliaccio è un tipico dolce napoletano che si realizza,solitamente,nel periodo di Carnevale. La ricetta è molto semplice,il risultato è il frutto delle varie sperimentazioni che ho fatto,anche se quella definitiva è stata quella con i consigli di mia nonna.Non è fritto,è molto colorato ed abbastanza cremoso al suo interno. Lo si può realizzare con o senza bimby.
Ora vediamo insieme come preparare il migliaccio Napoletano (bimby e non)

Non perdere queste ricette:
Ciambella

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6/7
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Uova
  • 500 mlLatte
  • 50 gBurro
  • 100 gSemolino
  • 300 gZucchero
  • 500 gRicotta
  • 1Fialetta di millefiori
  • 2 cucchiainiLiquore Strega
  • Zucchero a velo
  • Corallini colorati

Preparazione Bimby

  1. 1.Inserite nel boccale il latte e il burro 6 minuti 90°velocità 3.

    2.Aggiungete il semolino:2 minuti velocità 4.

    3.Inserite le uova,la ricotta,lo zucchero e la fialetta di millefiori: 30 secondi velocità 5.

    4.Mescolate per altri 10 secondi velocità 6.

    5.Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato e infornate a 180°per 45 minuti.

    6.Sfornate e lasciate raffreddare.

    7.Servite cosparso di zucchero a velo e corallini colorati.

  2. Preparazione Manuale.

    Il Migliaccio Napoletano come vi dicevo,può essere preparato utilizzando delle semplice fruste oppure con la planetaria.Iniziamo prendendo un pentolino e riscaldimo il latte insieme al burro e portare a bollore.Non appena bolle versate il semolino e mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno e fate cuocere a fuoco basso per 5 minuti,fino a quando non risulta un composto sodo,ma morbido. Togliete dal fuoco e fate raffreddare. Prendete la planetaria ed iniziate ad inserire lo zucchero e la ricotta e lavorate per qualche minuto a velocità media,dovete ottenere una crema liscia.Aggiungete le uova una alla volta e la fialetta millefiori, lavorate per 5/6 minuti fino ad incorporare tutti gli ingredienti. Inserite il semolino freddo e lavorate per 6 minuti fino che otterrete un composto omogeneo.

Potete conservare il vostro Migliaccio per 3 giorni ricaperto nel frigo.

Vi piace questa ricetta?allora seguimi su facebook cliccando QUI https://www.facebook.com/pentoleemattarello/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pentoleemattarello

Mi chiamo Mariarosaria e sono della provincia di Avellino.Sin da adolescente,ho avuto sempre la passione per la cucina.Ho avuto come esempi da seguire,le mie nonne e mia madre:ero sempre al loro fianco,e pian piano,crescendo,ho iniziato a cucinare con loro.Da quando sono diventata moglie e mamma,ho dato sfogo alla mia fantasia e da allora non mi sono più fermata.