Crea sito

Biscotti alla nutella (con olio di oliva)

Dopo aver realizzato i biscotti alla nutella con olio extravergine d’oliva, ho pensato di farne altri ,di forma diversa,ed accompagnati con la deliziosa Nutella,ricoperti con tanti granelli colorati.Un biscotto da poter presentare e mangiare in qualsiasi occasione,anche se io li preferisco da accompagnare con un bel tè caldo.

Potete preparare questi biscottini alla nutella,il giorno di Carnevale.Belli e tanto buoni.

Non perdere queste ricette:
Chiacchiere
Migliaccio

nutella alla  Biscotti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 Biscottini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 125Olio di oliva
  • 2Uova
  • 150 gZucchero
  • 10 gAmmoniaca
  • 1 pizzicoSale
  • Scorza d’arancia
  • 1 bustinaVanillina
  • Corallini colorati
  • q.b.Nutella
  • 3 cucchiainiLatte

Preparazione

  1. In un pentolino fate sobbolire l’olio di oliva,con le scorzette d’arancia.

    Prendete una planetaria e iniziate a lavorare le uova con lo zucchero, per 3/4 minuti.Inserite la vanillina e il pizzico di sale,lavorate per qualche secondo.Immergete la farina e quando l’olio sarà intiepidito, eliminate le scorzette e lo inserite al composto,in una tazzina mettete 3 cucchiaini di latte insieme all’ammoniaca.Lavorate il tutto per almeno 6 minuti.Deve risultare un panetto liscio e compatto.

  2. Formate tante palline della stessa dimensione, prendete lo spremiagrumi e schiacciate leggermente come da foto.Infornate per 20 minuti a 170°.Una volta cotti li fate raffreddare e li guarnite con nutella e tanti corallini.

Potete conservare i vostri biscotti alla nutella in un contenitore ermetico,per una settimana.

Ti piace questa ricetta?allora seguimi anche su Facebook cliccando QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pentoleemattarello

Mi chiamo Mariarosaria e sono della provincia di Avellino.Sin da adolescente,ho avuto sempre la passione per la cucina.Ho avuto come esempi da seguire,le mie nonne e mia madre:ero sempre al loro fianco,e pian piano,crescendo,ho iniziato a cucinare con loro.Da quando sono diventata moglie e mamma,ho dato sfogo alla mia fantasia e da allora non mi sono più fermata.