Vellutata di cannellini con calamari

Un piatto gustosissimo ma molto semplice da realizzare, perfetto anche come antipasto o come entrée ad un bel menù di pesce. Una densa e cremosa vellutata di cannellini, con calamari freschi saltati in padella… una ricetta facile e veloce, ma di grande effetto. Per praticità, ho utilizzato dei fagioli già cotti al vapore, ma se avete tempo per l’ammollo e la cottura, potete usare quelli secchi. La preparazione è davvero semplicissima, il piatto è pronto in pochi minuti, ed è un’originale alternativa alla classica Crema di ceci e gamberi. Provatelo anche voi, e fatemi sapere cosa ne pensate!

vellutata di cannellini con calamari
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g Calamari (freschi)
  • 300 g Fagioli cannellini (lessati)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Timo
  • q.b. Brodo vegetale
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico Paprika (a piacere)

Preparazione

  1. Pulite accuratamente i calamari togliendo le interiora, il rostro, gli occhi e la pelle. Sciacquateli in acqua corrente, tamponateli con carta da cucina e tagliateli a listarelle non troppo sottili, lasciando integri i tentacoli.

  2. Scolate i cannellini dal loro liquido e fateli insaporire in un tegame con un filo di olio evo e uno spicchio d’aglio. Bagnateli con un paio di mestoli di brodo vegetale, regolate di sale e fate bollire per pochi minuti.

  3. Passate il tutto con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema densa e liscia. Se la vellutata vi sembra troppo liquida, fatela restringere sul fuoco ancora per qualche minuto.

  4. Scaldate una padella antiaderente con un filo di extravergine, aggiungete i calamari e fateli saltare a fuoco vivace per una decina di minuti, con un pizzico di sale e una macinata di pepe nero. In alternativa, potete cuocerli sulla griglia.

  5. crema di cannellini con calamari

    Versate la vellutata di cannellini sul fondo dei piatti, e disponete al centro i calamari. Terminate con un filo di olio a crudo, qualche fogliolina di timo, un po’ di pepe e un pizzico di paprika se vi piace.

Note

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati, seguitemi su Facebook!

Per questa ricetta, ho utilizzato i Fagioli Cannellini Cotti a Vapore, in collaborazione con Valfrutta, nell’ambito del progetto Qui da Noi.

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Precedente Funghi ripieni di carne al forno Successivo Pizzette con impasto rosticceria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.