Torta salata con patate speck e funghi

Una torta rustica semplice, veloce e gustosa, dall’ispirazione un po’ montanara, per i suoi ingredienti e i suoi sapori. La torta salata con patate speck e funghi è molto facile da preparare, è senza uova e senza panna, ed è ottima sia come sfizioso antipasto che come piatto unico. Ho utilizzato i porcini secchi perché li avevo in dispensa, ma se avete a disposizione dei funghi misti freschi, la ricetta riuscirà ancora meglio. Provate anche voi a realizzare questa gustosissima torta salata, e fatemi sapere cosa ne pensate!

torta salata con patate speck e funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • 3 Patate (medie)
  • 80 g Speck (a fettine)
  • 80 g Scamorza affumicata (a fettine)
  • 15 g Funghi porcini secchi
  • 1 rametto Timo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Mettete in ammollo i funghi porcini in acqua tiepida per 20-30 minuti, in modo che si ammorbidiscano. Nel frattempo, pelate le patate e fatele bollire per circa 15-20 minuti, senza cuocerle completamente. Raffreddatele e tagliatele a rondelle piuttosto sottili.

  2. Scolate e strizzate i funghi, tagliateli a pezzettini e fateli saltare per pochi minuti in padella, con un filo di olio evo e un pizzico di sale.

  3. Aprite il rotolo di pasta sfoglia e disponetelo in uno stampo da 28-30 cm, senza togliere la sua carta da forno. Bucherellate il fondo con una forchetta e ripiegate il bordo.

  4. Ricoprite la pasta con le patate, e insaporite le fettine con un pizzico di sale, pepe, un filo di olio e qualche fogliolina di timo. Distribuitevi sopra i funghi, lo speck tagliato a striscioline e le fette di scamorza.

  5. Ponete la torta salata in forno ventilato a 180° (200° se statico), e fatela cuocere per circa 20-25 minuti, finché la sfoglia sarà dorata e il formaggio sarà sciolto.

  6. torta salata patate speck funghi scamorza

    A cottura ultimata, sfornate la vostra torta salata con patate speck e funghi, e lasciatela intiepidire per qualche minuto prima di servirla.

Note

Per rendere la torta rustica ancora più saporita, anziché lessare le patate, potete tagliarle a fettine e spadellarle con uno spicchio d’aglio e un filo di olio extravergine.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati, seguitemi sulla pagina Facebook Pelle di Pollo!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

 
Antipasti, Torte Salate

Informazioni su pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Precedente Torta al cioccolato bianco e ricotta Successivo Melanzane in agrodolce

Lascia un commento