Crea sito

Torta di mele e amaretti

Un dolce semplicissimo da preparare, adatto alla colazione, alla merenda, ma buono anche a fine pasto. Rispetto alla ricetta originale, riportata su una bustina di lievito, ho alleggerito l’impasto diminuendo la dose di burro e ho reso la torta più soffice, togliendo un po’ di farina… vedrete che il risultato è davvero ottimo! La torta di mele e amaretti, con la sua morbidezza e la sua golosa crosticina, piacerà proprio a tutti, provatela anche voi e fatemi sapere cosa ne pensate!

torta di mele e amaretti3

Ingredienti:

  • 3 mele golden o renette (circa 600-650 gr)
  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di amaretti
  • 200 gr di zucchero
  • 150 gr di burro morbido
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 limone biologico

Preparazione della torta di mele e amaretti:

Pulite e sbucciate le mele, quindi tagliatele a piccole fettine e mettetele in una ciotola con il succo di 1/2 limone, in modo che non anneriscano. Triturate finemente gli amaretti aiutandovi con il mixer, in modo che si riducano quasi a polvere.

Prendete una ciotola grande e mescolate bene il burro con lo zucchero, fino ad ottenere una crema. Aggiungete le uova una alla volta, insieme ad un pizzico di sale, e fate amalgamare. Aggiungete anche la scorza di limone grattugiata e la farina, sempre poca alla volta, e mescolate delicatamente cercando di non formare grumi (se non volete impastare a mano, potete servirvi della planetaria). Infine, mettete il lievito, metà degli amaretti sbriciolati e metà delle mele.

Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, foderate uno stampo rettangolare (20×30 cm circa) con carta da forno e versatevi l’impasto. Livellate la superficie, quindi distribuitevi sopra l’altra metà delle mele e spolverizzate il tutto con l’altra metà degli amaretti.

mele_amaretti_cruda

Mettete la torta di mele e amaretti in forno statico preriscaldato a 180°, e fate cuocere per 35-40 minuti, controllando come sempre la cottura con lo stecchino, i tempi variano a seconda del forno e della teglia che usate.

Lasciate raffreddare la torta di mele e amaretti e servitela tagliata a quadrati, accompagnandola se volete con panna montata, gelato alla vaniglia o crema pasticcera… ma vi assicuro che è già buonissima così com’è!

torta di mele e amaretti1

Se preferite, potete realizzare la torta di mele e amaretti anche in uno stampo rotondo, e tagliare a fettine più grandi le mele che mettete in superficie, disponendole a raggiera, in questo modo avrete un dolce meno rustico nell’aspetto.

Se questa ricetta vi è piaciuta e volete rimanere aggiornati, passate a trovarmi anche sulla pagina Facebook Pelle di Pollo!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.