Crea sito

Tiramisù allo yogurt con limone e pistacchi

Un dessert cremoso e fresco per concludere una bella cena estiva… un buon tiramisù al limone e pistacchi, facile da preparare, con crema senza uova. Vista la stagione, ho voluto alleggerire la crema utilizzando yogurt greco e philadelphia al posto del mascarpone, vi assicuro però che il risultato è davvero golosissimo, e molto piacevole da gustare! Provate anche voi il tiramisù allo yogurt con limone e pistacchi, è veloce da realizzare, e lo potete servire anche in coppette individuali!

tiramisù allo yogurt con limone e pistacchi
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100-150 g Savoiardi
  • 1 bicchierino Limoncello
  • 1 bicchierino Succo di limone
  • 2 bicchierini Acqua
  • 250 g Panna fresca liquida
  • 170 g Yogurt greco 0% di grassi (o 2%)
  • 80 g Formaggio fresco spalmabile
  • 60 g Zucchero a velo
  • 20 g Pistacchi
  • 20 g Mandorle pelate
  • Menta (a piacere)

Preparazione

  1. Mescolate in una ciotola lo yogurt greco con il formaggio cremoso e lo zucchero a velo.

    Montate la panna con uno sbattitore elettrico o con la planetaria, fino a renderla molto soda. Per ottenere un buon risultato, ricordate che sia la panna, che le fruste, che il contenitore devono essere molto freddi. Vi consiglio di tenere nel freezer per qualche minuto le fruste e la ciotola.

  2. Unite la panna montata con la crema allo yogurt, con movimenti delicati dal basso verso l’alto, fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo.

    Prendete un piatto o un vassoio, e versatevi il limoncello, il succo di limone e l’acqua. Se non volete usare il liquore, sostituitelo con altro succo di limone.

  3. Inzuppate i savoiardi nella bagna al limone, e disponeteli sul fondo del vostro recipiente (oppure in coppette individuali). Coprite con circa metà della crema, poi fate un altro strato di savoiardi e terminate con la restante crema allo yogurt.

  4. Coprite il recipiente con la pellicola e mettete in frigorifero. Lasciate raffreddare e rassodare per almeno un paio d’ore, o anche per tutta la notte.

    Prima di servire il tiramisù, preparate la copertura croccante: tostate in un padellino i pistacchi e le mandorle, poi tagliateli grossolanamente con un coltello. Potete omettere le mandorle, e utilizzare solo 40 g di pistacchi.

  5. Prendete il vostro dolce e cospargete la superficie con la granella ottenuta, e con qualche fogliolina di menta, se vi piace.

    Il tiramisù allo yogurt con limone e pistacchi è pronto, un ottimo dessert freddo per il fine pasto!

Note

Se volete utilizzare il classico mascarpone per il tiramisù, provate questa ricetta, facilissima e molto golosa!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o sulla mia bacheca Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.