Crea sito

Tartellette di ciliegie con crema alla ricotta

Una ricetta che può sembrare elaborata, ma che in realtà è facilissima e veloce da preparare. Le tartellette di ciliegie sono delle piccole crostatine fatte con la pasta sfoglia o brisè già pronta, farcite con una crema alla ricotta e con la frutta di stagione. Se non avete le ciliegie potete usare pesche, fragole, albicocche, lamponi… a vostro piacere. Provate anche voi questo goloso dessert, è perfetto anche per gli ospiti che arrivano all’ultimo minuto!

tartellette2

Ingredienti per 24 tartellette:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia o brisè
  • 2 uova
  • 100 gr di ricotta
  • 100 ml di latte intero
  • 70 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 gr circa di ciliegie
  • zucchero a velo (a piacere)

Preparazione delle tartellette di ciliegie:

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero e la vanillina, aggiungete quindi la ricotta setacciata e continuate a mescolare con la frusta. Versate a filo il latte, sempre continuando a mescolare, fino ad ottenere una crema liquida e omogenea.

Con un bicchiere o un coppapasta ricavate dei dischi regolari dai rotoli di pasta sfoglia. I dischi dovranno essere poco più larghi degli stampini che userete per la cottura, io ho utilizzato lo stampo da muffin, se non lo avete vanno bene anche i pirottini in alluminio.

Foderate ogni stampo con un disco di pasta sfoglia, se lo stampo non è antiaderente, ungetelo prima con un po’ di burro. Snocciolate le ciliegie e tagliatele a metà, quindi disponetele sulla pasta, ne basteranno 2 o 3 metà per ogni tartelletta.

Versate un po’ di crema alla ricotta sulle tartellette, fino quasi a raggiungere il bordo, come fareste preparando una quiche.

Ponete le tartellette di ciliegie in forno ventilato a 180° e fate cuocere per circa 15 minuti, in modo che la pasta si cuocia e la crema si rassodi.

Sformate le tartellette e lasciatele intiepidire, se volete potete spolverizzarle con zucchero a velo. Servite i vostri dessert tiepidi oppure a temperatura ambiente.

tartellette3

Provate anche voi questa ricetta, e fatemi sapere quale frutta avete utilizzato!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.