Crea sito

Risotto agli asparagi con gamberi e zafferano

Un primo piatto semplice ma allo stesso tempo raffinato e gustoso… risotto agli asparagi con gamberi freschi e zafferano. Una ricetta facile da realizzare, perfetta anche per le occasioni con gli ospiti, in cui gli ottimi asparagi di stagione incontrano la dolcezza dei crostacei e il profumo dello zafferano. Vi consiglio di acquistare dei gamberi freschi, ma se non li trovate, possono andar bene anche quelli decongelati. Per una buona riuscita del piatto, scegliete inoltre un riso di qualità adatto per risotti, preferibilmente Carnaroli o Vialone Nano. Provate anche voi questa gustosissima ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

risotto agli asparagi e gamberi
  • Preparazione: 30
  • Cottura: 25
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Riso (Carnaroli o Vialone Nano)
  • 250 g Asparagi
  • 300 g Gamberi (Code)
  • 1 bustina Zafferano
  • 1 Scalogno
  • q.b. Brodo vegetale
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
  • Burro

Preparazione

  1. Pulite gli asparagi eliminando la parte più dura del gambo, lavateli e tagliateli a piccole rondelle. Mondate lo scalogno e tritatelo finemente, quindi fatelo appassire in un ampio tegame con un filo di olio evo. Aggiungete gli asparagi, regolate di sale e fate cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti, finché si saranno ammorbiditi.

  2. Sgusciate le code di gamberi ed eliminate il filamento nero. Lavatele bene e tamponatele con carta da cucina. Scaldate una padella antiaderente e fate scottare i gamberi per un paio di minuti da entrambi i lati. Toglieteli poi dal fuoco e tagliateli a pezzettini, lasciandone qualcuno intero per la decorazione.

  3. Riprendete il tegame con gli asparagi, versateci il riso e fatelo tostare a fuoco alto. Coprite il tutto con del brodo vegetale bollente, abbassate la fiamma e fate cuocere il risotto mescolando di frequente e bagnando con altro brodo man mano che si asciuga.

  4. All’incirca dopo metà cottura, aggiungete lo zafferano (sciogliendolo in poco brodo) e i gamberi a pezzetti. Aggiustate di sale, insaporite con una macinata di pepe nero (se lo gradite) e portate a termine la cottura del risotto, sempre mescolando.

  5. Spegnete la fiamma e mantecate il risotto agli asparagi con una piccola noce di burro. Portatelo in tavola ben caldo, guarnendo i piatti con qualche coda di gambero intera.

Note

Al posto dei gamberi, potete utilizzare anche delle code di scampi. Se volete dare una nota di freschezza al vostro risotto agli asparagi, potete aggiungere alla fine pochissima scorza di limone grattugiata, o un pizzico di zenzero in polvere.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.