Crea sito

Pollo alla marocchina speziato al forno

Una ricetta semplicissima da realizzare, gustosa ed economica, perfetta anche come piatto unico… saporite cosce e sovracosce di pollo alla marocchina, cotte al forno, con patate, frutta secca e tante spezie! Il pollo alla marocchina “originale” andrebbe cotto nella tajine, il tipico tegame utilizzato in nord Africa per queste preparazioni… io ho riadattato la ricetta per la cottura al forno ed ho aggiunto le patate. Potete insaporire la carne con le spezie che avete in casa, io ho usato la miscela raz-el-hanout, che comprende noce moscata, cannella, macis, anice, curcuma, pepe, zenzero, cardamomo, chiodi di garofano e tanti altri componenti variabili. Se non trovate le spezie marocchine, potete creare una miscela con i vostri aromi preferiti… provate anche voi a realizzare questa gustosissima ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

pollo alla marocchina

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 gr di pollo (cosce e sovracosce)
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1-2 cucchiaini di spezie miste (raz-el-hanout, tajine o altre a vostro gusto)
  • buccia grattugiata di un limone bio
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 5-6 patate novelle
  • 1 cipolla rossa
  • 20-30 gr di uvetta
  • 8-9 albicocche secche
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • prezzemolo tritato (a piacere)

Preparazione del pollo alla marocchina:

Mettete il pollo in una ciotola e mescolatelo con le spezie, la scorza di limone, l’aceto e un filo di olio. Se preferite, potete prima togliere un po’ di grasso in eccesso, ma non levate tutta la pelle perché servirà a mantenere morbida la carne in forno. Fate marinare il pollo in frigorifero per una o due ore.

Lavate bene le patate e tagliatele a tocchetti, possibilmente lasciando la pelle. Mondate la cipolla e tagliate anch’essa grossolanamente. Mettete in ammollo l’uvetta e le albicocche in acqua tiepida.

Prendete una pirofila da forno e ungetela con pochissimo olio evo. Disponetevi le patate e la cipolla a pezzetti e sistemate all’interno il pollo tolto dal liquido della marinata (senza però togliere le spezie). Salate il tutto con sale grosso e versate un altro filo di olio se necessario.

Mettete il pollo alla marocchina in forno statico già caldo a 180° e fatelo cuocere per circa 45 minuti. Estraete la teglia e aggiungete l’uvetta e le albicocche ben strizzate, mescolandole al condimento. Rimettete in forno e terminate la cottura per altri 10-15 minuti.

pollo alla marocchina

Servite il vostro pollo alla marocchina ben caldo, con il suo accompagnamento di patate e frutta secca, aggiungendo a piacere un po’ di prezzemolo tritato.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.