Plumcake salato con funghi e carote

[banner]

Oggi vi propongo un plumcake salato con un ripieno diverso da quello che faccio di solito. Vedrete che l’impasto base è uguale a quello del Plumcake salato con prosciutto e piselli, stavolta però l’ho arricchito con funghi champignons, carote grattugiate e pancetta. Una ricetta facile da realizzare ma perfetta per un aperitivo, una cena in piedi o un pic-nic.

plum2

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte intero
  • 200 gr di farina 00
  • 300 gr circa di funghi champignons
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • 2 carote
  • 50 gr circa di scamorza o provola affumicata
  • 70/80 gr circa di pancetta affumicata
  • 1 bustina di lievito chimico per pizze e torte salate

Preparazione:

Pulite i funghi, lavateli e tagliateli a fettine abbastanza sottili. In una padella fate soffriggere leggermente uno spicchio d’aglio in poco olio evo, aggiungetevi poi i funghi, salateli e fateli cuocere a fuoco vivace per 5-10 minuti, fino a che non si saranno ben asciugati dalla loro acqua di vegetazione. Pelate le carote, grattugiatele e ponetele nella stessa padella dei funghi, lasciatele ammorbidire per pochi minuti e aggiungete infine la pancetta affumicata tagliata a piccoli dadini. Quando la pancetta avrà insaporito le verdure, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Rompete le uova in una ciotola capiente e sbattetele bene insieme al sale. Sempre sbattendo, versate a filo l’olio di semi e il latte. Aggiungete un cucchiaio alla volta la farina setacciata fino a formare un composto omogeneo. Tagliate la scamorza a piccoli dadini e mescolatela all’impasto, aggiungete anche le verdure e infine il lievito. Mescolate velocemente in modo che tutti gli ingredienti siano distribuiti uniformemente.

impasto_plum

Versate l’impasto così ottenuto in uno stampo da plumcake non troppo grande (il composto dovrebbe riempire lo stampo per circa 3/4 della sua capacità), che avrete precedentemente imburrato o foderato con carta da forno leggermente inumidita.

plum_crudo

Ponete il vostro plumcake in forno statico preriscaldato a 180° e lasciatelo cuocere per 35 minuti, verificando comunque la cottura con la prova dello stecchino. Estraetelo dallo stampo e lasciatelo leggermente raffreddare prima di tagliarlo a fette. Servitelo tiepido o a temperatura ambiente.

plum_intero2

Anche in questo caso potete variare il ripieno con altre verdure… ad esempio con zucchine, peperoni, pomodori secchi, asparagi, l’importante è che le facciate asciugare bene in modo che in cottura non rilascino troppa umidità. Fatemi sapere 🙂

 

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.