Crea sito

Pasta fredda con polpo e verdure

Un piatto semplice, fresco e leggero, adatto per la stagione estiva e per i giorni di ferie, quando ci fa comodo preparare la pasta in anticipo per trovarla pronta al ritorno dal mare. La pasta fredda con polpo e verdure è gustosissima e facile da realizzare, ed è perfetta anche per le occasioni con gli ospiti e le cene in famiglia. Potete aggiungere alla vostra pasta anche dei peperoni tagliati a julienne o delle zucchine saltate in padella. Provate anche voi questa semplice ricetta, e fatemi sapere se vi è piaciuta!

pasta fredda con polpo
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1,5 kg Polpo (già pulito)
  • 320 g Pasta corta
  • 2 coste Sedano
  • 10-15 Pomodorini
  • 2-3 cucchiai Olive taggiasche
  • 1 Cipolla (piccola)
  • Basilico
  • Olio extravergine d'oliva
  • Aceto di vino bianco
  • Succo di limone
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Sciacquate il polpo e togliete gli occhi e il rostro. Se il polpo è decongelato, lo troverete già pulito e sarà più tenero dopo la cottura. Portate ad ebollizione abbondante acqua con un mezzo bicchiere di aceto, una piccola cipolla e un pezzetto di sedano. Immergetevi il polpo e fatelo lessare per circa un’ora a fuoco basso, finché sarà tenero.

  2. Lasciatelo intiepidire nel su brodo, quindi scolatelo e tagliatelo a pezzettini. Mettetelo in una ciotola e conditelo con sale, pepe, basilico, olio evo e pochissime gocce di succo di limone. A piacere, potete insaporire con uno spicchio d’aglio tritato.

  3. Lessate la pasta in acqua salata e scolatela un po’ al dente. Raffreddatela sotto un breve getto di acqua fredda e mettetela insieme al polpo.

  4. Aggiungete ora i pomodorini tagliati a pezzetti, un pezzetto di sedano tagliato a rondelle, le olive taggiasche e un altro ciuffetto di basilico. Regolate di sale e mettete un altro po’ di olio se necessario.

  5. pasta fredda con polpo e pomodorini

    Fate riposare la pasta fredda con polpo in frigorifero per un’oretta circa, e servitela fresca o a temperatura ambiente. Il polpo può essere cotto anche il giorno prima, e conservato in frigorifero con il suo condimento.

Note

Se avete un po’ più tempo a disposizione e avete la slow cooker, potete cuocervi il polpo con un bicchiere d’acqua e gli aromi, per 4 ore in modalità “high”… risulterà tenerissimo e manterrà ancora di più il suo sapore.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.