Crea sito

Panini fatti in casa con lievito di birra

Una ricetta semplice e rustica per dei morbidi e profumati panini fatti in casa, con farina di farro e lievito di birra… i tempi di lievitazione sono un pochino lunghi, ma l’esecuzione è davvero molto facile. Per la farcitura, ho scelto di utilizzare il salame Campagnolo gentilmente inviatomi da CLAI (Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi). L’azienda CLAI, nata nel 1962 nella campagna imolese, opera nel settore dei salumi, con una particolare specializzazione nel segmento del salame. I salumi CLAI sono prodotti utilizzando prevalentemente carni fresche italiane, coniugando la sapienza di esperti maestri salumieri con le migliori tecnologie produttive. Provate anche voi i miei panini fatti in casa, e fatemi sapere cosa ne pensate!

panini fatti in casa

Ingredienti per 8 panini fatti in casa:

Per l’impasto:
  • 250 gr di farina di farro
  • 250 gr di farina 0 (manitoba)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • 7 gr di lievito di birra secco
  • 200 ml di acqua
  • 150 ml di latte
  • semi di papavero o sesamo (a piacere)
Per farcire:

Preparazione dei panini:

Mettete nella ciotola della planetaria la farina 0, la farina di farro (se non l’avete potete mettere solo la manitoba), il sale, lo zucchero e il lievito (stando attenti a non farlo entrare in contatto col sale). Aggiungete l’olio, il latte e l’acqua leggermente tiepida, poca alla volta, mentre azionate la macchina a media velocità.

Fate impastare per circa 10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, che tenderà a staccarsi dalle pareti. Se non avete la planetaria, potete impastare a mano, ci vorrà un po’ più di pazienza, ma il risultato sarà comunque ottimo.

Coprite con una pellicola e fate lievitare in un luogo riparato da sbalzi di temperatura per circa 3 ore, finché l’impasto avrà almeno raddoppiato il suo volume.

Trascorso il tempo, dividete la palla in 8 parti uguali, aiutandovi con un po’ di farina se l’impasto dovesse appiccicare. Mettete i panini su una teglia coperta di carta da forno, e fate lievitare per un’altra oretta circa.

Spennellate i panini con poco olio evo, e cospargeteli con semi di sesamo o papavero se lo gradite. Mettete i panini in forno già caldo a 180-190° e fateli cuocere per circa 20-25 minuti, finché saranno asciutti e leggermente coloriti in superficie. Regolate tempi e temperatura a seconda del forno.

panini fatti in casa

Sfornate i vostri panini fatti in casa e farciteli con un cucchiaino di senape o altra salsa a piacere, una foglia di lattuga e il salame tagliato a fette!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.