Crea sito

Lonza di maiale con verdure in agrodolce

[banner]

Un secondo piatto appetitoso ma molto semplice da realizzare, potete accompagnare il maiale a carote e zucchine come ho fatto io, ma potete anche variare le verdure a seconda dei vostri gusti… mettendo peperoni o melanzane ad esempio… provate e fatemi sapere.

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 gr di lonza di maiale a fette
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 2 cipollotti
  • olio di semi (oppure olio extra vergine di oliva)
  • farina qb
  • sale

Per la salsa agrodolce:

  • 4 cucchiai di acqua
  • 2 cucchiai di aceto di vino
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Preparazione:

Lavate le verdure, tagliate i cipollotti e le carote a rondelle non troppo sottili, togliete la polpa interna con i semi alle zucchine e tagliatele a bastoncini abbastanza spessi. Ponete tutte le verdure in una padella o in una wok con un filo d’olio e saltatele a fuoco vivace salandole leggermente.

20140619_182750

In una ciotolina mescolate insieme gli ingredienti della salsa, facendo sciogliere bene lo zucchero e il concentrato di pomodoro. Aggiungete quindi la salsa alle verdure, coprite la padella e continuate la cottura per 10-15 minuti. Al termine le carote e le zucchine dovranno essere cotte ma rimanere ancora croccanti.

20140619_183305

Nel frattempo tagliate a pezzettini la lonza di maiale e infarinatela. Mettete la carne in un tegame con poco olio caldo e fatela rosolare da entrambi i lati, salate e spegnete il fuoco. Aggiungete infine il maiale nella padella insieme alle verdure e alla salsa e terminate la cottura per altri 5-10 minuti, in modo che tutto si insaporisca bene.

foto 1

Servite ben caldo accompagnando con patate o riso basmati… buon appetito!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.