Insalata tiepida di farro con verdure

Vi propongo un altro piatto vegetariano, leggero e salutare, adatto come primo piatto o come piatto unico se andate di corsa…potete anche prepararlo in anticipo perché il farro si mantiene sempre al dente. Inoltre si adatta a tutte le stagioni, basterà solo variare le verdure!

insalata2

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di farro perlato
  • 2 piccole zucchine
  • circa 100 gr di radicchio tipo spadone
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Preparazione:

Lavate le zucchine e tagliatele a piccoli dadini, se dovessero avere dei semi al loro interno scartateli e tenete solo la parte vicino alla buccia. In una padella fate scaldare un paio di cucchiai di olio con gli spicchi d’aglio pelati, ponetevi poi le zucchine, salatele e fatele saltare per pochi minuti a fuoco vivace, in modo che rimangano consistenti. Quando saranno quasi cotte, aggiungete il radicchio, che avrete precedentemente lavato e tagliato a listarelle, e fatelo saltare per qualche minuto con le zucchine. Se necessario aggiustate di sale e togliete l’aglio.

insalata1

Nel frattempo lessate il farro in abbondante acqua bollente e lasciatelo cuocere a fuoco moderato per 35-40 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Ricordatevi di sciacquarlo prima sotto acqua corrente fredda e di salare la pentola solo verso fine cottura. Scolate bene e versate il farro nella padella con le verdure, mescolando per farlo insaporire bene. Mettete il tutto in una ciotola e servite tiepido.

Naturalmente potete mettere le verdure che volete, potete inserire anche prosciutto cotto a cubetti, o ancora potete provare a farlo con salsiccia sbriciolata e rosolata e piselli freschi…non sarà più un piatto vegetariano ma riuscirà senz’altro buono…fatemi sapere qual è la vostra versione!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.