Crea sito

Filetto di branzino alle olive taggiasche

Un secondo piatto semplice e leggero, che si prepara in padella in pochi minuti, con un pesce facilmente reperibile… filetto di branzino alle olive taggiasche, con pinoli, pomodori secchi e prezzemolo. Una ricetta facile e veloce per tutta la famiglia, perfetta anche per chi è a dieta ma non vuole rinunciare al gusto. Se acquistate il branzino intero, non dimenticate di tenere da parte la testa e le lische per realizzare degli ottimi fumetti di pesce! Provate anche voi a realizzare questa semplicissima ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

filetto di branzino alle olive taggiasche

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 filetti di branzino
  • 2-3 cucchiai di olive taggiasche
  • 6-7 pomodori secchi
  • 30 gr circa di pinoli
  • scorza grattugiata di 1/2 limone bio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco (a piacere)
  • prezzemolo
  • sale, pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione del filetto di branzino alle olive taggiasche:

Per prima cosa, procuratevi due bei filetti di branzino fresco, se siete abili potete ricavarli da voi, altrimenti fate svolgere l’operazione dal vostro pescivendolo. Lasciate la pelle ma cercate di togliere tutte le spine con una pinza.

Tostate per qualche minuto i pinoli su una padella antiaderente calda oppure nel forno, e lasciateli raffreddare. Preparate un trito con le olive, i pinoli, i pomodori secchi, il prezzemolo e la scorza di limone. Potete utilizzare anche i pomodori secchi sott’olio, prima però asciugateli bene con carta da cucina.

Scaldate una padella con un filo di olio evo, e sistemateci i filetti dal lato della pelle. Fateli rosolare per circa 5 minuti, girandoli molto delicatamente anche dall’altro lato. Rigirateli sulla pelle, salateli e cospargete la superficie con il trito aromatico. A piacere sfumate con il vino bianco e continuate la cottura per altri 5-10 minuti (a seconda dello spessore), senza più girare il pesce.

filetto di branzino alle olive e pinoli

Se notate che il fondo si asciuga troppo, potete bagnare con un goccio d’acqua o brodo. Al termine, servite il vostro filetto di branzino alle olive ben caldo, con il suo gustoso trito aromatico.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.