Crea sito

Calamari al limone gratinati al forno

Calamari al limone gratinati al forno, con erbe aromatiche, aglio e zenzero… una proposta semplicissima e molto sfiziosa per un buon menù di pesce. Vi basterà procurarvi dei calamari freschi (o anche dei totani), e in pochi minuti avrete un piatto gustoso, ottimo sia come secondo che come antipasto. Per abbreviare un po’ i tempi, e per far sì che i molluschi siano più teneri, li ho cotti prima nel tegame, e poi passati nel forno. Provate questa facilissima ricetta, e fatemi sapere se vi è piaciuta!

calamari al limone gratinati
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 450-500 g Calamari (o totani)
  • 1 fetta Pane in cassetta
  • Scorza di limone
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 3-4 foglie Menta
  • 1 pizzico Zenzero in polvere
  • 1 spicchio Aglio (a piacere)
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i calamari: eliminate le interiora, la cartilagine interna, gli occhi, il rostro e la pelle, poi lavateli bene in acqua corrente.

    Tamponateli con un po’ di carta da cucina, tagliate le sacche ad anelli non troppo sottili, e lasciate intatti i tentacoli.

  2. Scaldate un tegame con un filo di olio extravergine, aggiungete i calamari e fateli rosolare per qualche istante. Abbassate un po’ la fiamma, salate, pepate, e fate cuocere per 15-20 minuti, a tegame coperto, finché i calamari non saranno teneri.

  3. Mentre cuociono, tritate al mixer il pane (privato della crosta) insieme all’aglio, al prezzemolo e alla menta. Mettete il trito in una ciotola, e aggiungete un pizzico di zenzero e la scorza grattugiata di un limone biologico.

  4. Prendete ora i vostri calamari, e trasferiteli con il sughetto che avranno rilasciato in una teglia ampia, ricoperta di carta forno. Cercate di disporli in modo che non si sovrappongano troppo.

    Cospargeteli con il pane aromatizzato alle erbe e limone, e ungete con pochissimo olio.

    Mettete il tutto in forno caldo, in funzione grill, e fate gratinare per 5-6 minuti, o comunque finché i calamari saranno dorati, ma non secchi.

  5. calamari al limone gratinati al forno

    Una volta pronti, sfornate i vostri calamari al limone gratinati, e serviteli subito, con una spruzzata di succo di limone, se vi piace… buon appetito!

Note

Provate anche i Calamari al forno impanati, buoni come quelli fritti!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o sulla mia bacheca Pinterest!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.