Crea sito

Tzatziki

Lo tzatziki è una ricetta tipica greca, viene servito come antipasto e come salsa per accompagnare pesce, carne, crostini, insalate e verdure e soprattutto nella pita insieme al kebab o al gyros.
Lo tzatziki si conserva in frigo, in un contenitore di vetro e coperto, anche per 4 – 5 giorni.

 

Ingredienti:
500gr di yogurt greco fresco, 1 cetriolo, 2 – 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 2 – 3 cucchiai di aceto di vino bianco, 4 spicchi d’aglio, una presa di sale.

 

 

tzatziki, peccato di gola

 

 

 

 

Preparazione:
lavate il cetriolo e grattugiatelo finemente con tutta la scorza e riponete il tutto in un colino, lasciando scorrere l’acqua di vegetazione per almeno un’oretta (se avete un pesetto posatelo pure al di sopra).
Intanto riducete l’aglio il più fine possibile, magari in un mortaio, o in un frullatore se non l’avete, aiutandovi con un pizzico di sale.
Se l’aglio vi è indigesto privatelo dell’anima.
A questo punto strizzate il cetriolo grattugiato, unite l’aglio e mescolate allo yogurt greco fresco, se volete prepararlo seguite questa ricetta utilizzando dello yogurt greco come starter, e mescolate, aggiungete anche dell’olio extravergine d’oliva e dell’aceto e mescolate per bene lo tzatziki.

A questo punto lo tzatziki sarà pronto.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e sulla mia Fan Page di Facebook, ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

7 Risposte a “Tzatziki”

  1. mamma quanto mi piace…te la copio perchè la devo fare!!!!ormai m’impongo le cose,appena ho qualche ora libera,cucino e basta :-)!!anche se questa è veloce….
    bravissimo anche per tutti i gelati…beato te e chi li assaggia,una carovana a me no?????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.