Torta stracciatella

Uno dei gusti di gelato maggiormente preferiti è inequivocabilmente quello stracciatella, il delizioso mix di cioccolato e panna risiede sul podio insieme a quello alla fragola o al puro cioccolato. E allora mi son detto perché non prepararci un dolce? Ed ecco com’è nata la golosissima torta stracciatella! Basterà tuffare i pezzetti di cioccolato, rigorosamente sminuzzati al coltello così da ottenere una consistenza più rustica mentre addenti la prima fetta, nel tenero impasto al quale va aggiunta la panna e poi diretti in forno!

Un dolce soffice, semplice da preparare e che risulterà perfetto per iniziare la giornata o per fare una pausa nel pomeriggio. Volendo però la torta stracciatella può essere servita anche a fine pasto magari accompagnando con una pallina di gelato (stavolta però meglio se è alla vaniglia!) o con un po’ di crema inglese.
E adesso assicuriamoci di avere tutti gli ingredienti. Sicuramente avrai del cioccolato, vero? Andrà benissimo persino quello avanzato da Pasqua, vedrai che in men che non si dica la torta stracciatella è in forno: si comincia! Non vedo l’ora 😛

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

200 g di farina 00,
75 g di amido di mais,
175 g di zucchero,
165 g uova (circa 3 medie),
100 g di panna fresca liquida,
100 g di olio di semi di mais,
150 g di cioccolato fondente,
16 g di lievito per dolci (1 bustina).

 

ricetta torta stracciatella, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della torta stracciatella:

  • Per cominciare lascia gli ingredienti freddi fuori dal frigo almeno 30 minuti prima di cominciare. Poi imburra e infarina uno stampo da 24 centimetri, poi accendi il forno e lascialo scaldare. Quindi passiamo alla preparazione dell’impasto. In un recipiente setaccia la farina, l’amido di masi e il lievito per dolci. Mescola e metti da parte.

torta stracciatella, peccato di gola di giovanni 1

  • In un’altra bacinella rompi le uova, aziona le fruste e monta per una decina di minuti versando lo zucchero un po’ alla volta. Quando il composto risulterà chiaro e ben spumoso allora puoi aggiungere le polveri un cucchiaio alla volta. Poi stempera con la panna,

torta stracciatella, peccato di gola di giovanni 2

  • e con l’olio di semi. Spegni le fruste e aggiungi 2/3 del cioccolato fondente che hai sminuzzato grossolanamente. Quindi trasferisci il composto nello stampo.

torta stracciatella, peccato di gola di giovanni 3

  • Per livellare la superficie poi fallo ruotare tra le mani e infine cospargi con il restante 1/3 di cioccolato. A questo punto passa alla cottura, il dolce cuoce a 180° per circa 30 – 40 minuti, assicurati che sia pronto facendo la prova stecchino.

torta stracciatella, peccato di gola di giovanni 4

  • Una volta cotta la torta stracciatella estraila dal forno e lasciala intiepidire prima di sformarla e gustarla.

 

ricetta torta stracciatella, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

se preferisci puoi aromatizzare l’impasto utilizzando della bacca di vaniglia;
i pezzetti di cioccolato ti assicureranno una consistenza più rustica alla tua torta stracciatella, ma in alternativa andranno benissimo anche le gocce.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.